IL CIALTRABASE

 

ANIMALI VARI (425)

 

1. Al circo muore l'orso acrobatico. Un ragioniere che cerca disperatamente

lavoro si presenta e gli offrono come posto quello dell'orso, naturalmente

deve travestirsi e fingere di esserlo. Durante lo spettacolo viene il suo

turno e appena sale sul trapezio vede sotto di lui una gabbia con 10 leoni,

si spaventa e non vuole piu` scendere. A quel punto sente una voce

provenire dalla gabbia che gli urla:

- Stia tranquillo ragioniere, qui siamo tutti geometri!

2. Un bel giorno d'estate un uomo e sua moglie vanno allo zoo. Lei

indossa un vestito molto scollato e corto. Non appena passano davanti

alla gabbia dei gorilla uno di questi incomincia ad agitarsi,

grugnendo visibilmente eccitato. Il marito, osservando l'eccitazione

del gorilla, suggerisce alla moglie di passeggiare davanti alla gabbia

ancheggiando. Cosi' lei fa con il risultato che il gorilla diviene

ancora piu' eccitato, facendo grugniti ancora piu' alti. Poi il marito

suggerisce di far cadere una delle bretelline del corpetto facendo

intravedere un seno. Il gorilla si mostra ancora piu' eccitato e quasi

rompe le sbarre. Il marito allora le suggerisce di alzare la gia'

corta minigonna e naturalmente la donna obbedisce. Ovviamente il

gorilla da' segni di grande eccitazione e sembra quasi impazzito. A

questo punto il marito afferra rapidamente la moglie per i capelli,

apre la porta della gabbia, e la getta dentro contro il gorilla

dicendole: "E ora, prova a dirgli che hai mal di testa".

3. Un contadino sta ammirando il proprio allevamento di galline all'aria

aperta. Ad un certo punto si avvicina un tipo distinto e gli chiede:

"Belli i suoi polli, cosa mangiano?". "Ah guardi ... solo roba di

prima qualita', costosissima". "Ma non si vergogna? Io sono un

commissario della FAO incaricato di multare chi spreca cibo e le faro'

avere una multa di un milione di lire!". Qualche giorno dopo

l'allevatore viene avvicinato nuovamente da una persona: "Belli i

suoi polli, che mangiano?". L'allevatore ricordandosi del tizio di

prima gli fa: " Ah ... roba da poco, scadente, di scarto ...". "Ma

non si vergogna? Io sono della protezione animali e presto le faro'

arrivare una bella multa di un milione!". Dopo una settimana

l'allevatore, ricevute le due multe, viene nuovamente avvicinato da un

ammiratore dell'allevamento: "Che belli i suoi polli, che cosa

mangiano?". "Ah, guardi, io gli do diecimila lire a testa e si

comperano quello che vogliono!".

4. Un contadino si reca nella sua stalla per mungere la vacca. Le mette

il secchio sotto e sta per iniziare la mungitura quando la vacca,

dispettosa, con la zampa posteriore di destra rovescia il secchio. In

contadino allora le lega la zampa ad un palo li vicino. Riprende a

mungere, ma la vacca dispettosa rovescia nuovamente il secchio con la

zampa posteriore sinistra. Il contadino allora le lega anche la zampa

posteriore di sinistra. Ma ancora una volta, appena iniziata la

mungitura, la vacca fa rotolare il secchio usando la zampa anteriore

destra. Il contadino non si perde d'animo e le lega anche tale zampa.

E cosi' succede anche per l'altra zampa che viene alla fine legata

anch'essa ad un palo li vicino. Ma mentre il contadino riprende per

l'ennesima volta la mungitura la vacca, sempre piu' dispettosa, con un

colpo di coda rovescia nuovamente il secchio. Il contadino, stavolta

alquanto scocciato, le prende la coda e gliela lega, salendo su uno

sgabello, in alto in modo da immobilizzarla completamente. Nel fare

questa manovra pero' la cinghia dei pantaloni si rompe e questi cadono

giu' mostrando un pene eretto (i contadini non portano le mutande).

Proprio in quel momento entra nella stalla la moglie che grida

scandalizzata: "Ma che stai facendo?". E il contadino: "Trombo la

vacca, perche' se ti dico che la sto mungendo non mi credi!".

5. C'era una volta una topolina seduta sulla riva di un fiume

che fissava pensierosa l'altra riva, cercando di trovare un sistema

per attraversare il fiume senza bagnarsi. Ad un certo punto pass

di li' un corvo che vedendo la topolina si avvicino' e le disse:

- Che fai qui' tutta sola con quell'aria triste topolina ?

- Non so' come arrivare dall'altra parte del fiume, mi daresti una mano?

- E come ?

- Trasportandomi sull'altra riva.

- Non ci penso nemmeno!

- Ma cosi' mi bagnero' tutta!

- Ecchissenefrega. (detto questo il corvo se ne ando' lasciandola sola)

MORALE: Quando l'uccello si fa' duro, la topa si bagna!!!!!!!!!!!!

6. Qual e' il pesce piu' veloce ? Il tonno INSUPERABILE

... e con cosa si pesca? con la turbolenza.

7. E qual e' il polpo piu' veloce? Il pol-position.

8. Un bruco e' un gran playboy e chiede a tutte le femmine di uscire con lui.

La scena e' la seguente: il bruco chiede

- Come ti chiami ? -

E l'altra:

- Mi chiamo Ciam... e sono bella. -

Il bruco:

- Vuoi uscire con me ? -

E l'altra:

- Si ! -

La storia si ripete piu` volte ma alla fine una ragazza

dice di no.

MORALE: Non tutte le Ciam-belle escono col. bruco !

9. C'era una volta,nella foresta un leone che ogni giorno che incontrava

il lupo gli diceva:

- Lupo hai i capelli troppo lunghi! -

e con questa scusa lo gonfiava di botte.

Questa storia si ripete' per molti giorni fino a che il lupo si lamento'

con la volpe.

La volpe, allora, ando' a parlare con il leone:

- Ascolta leone, vabbe' che sei il re della foresta, ma non puoi

picchiare il lupo solo perche' ha i capelli lunghi. Devi trovare una

scusa migliore. -

- Cosa mi suggerisci volpe?- chiese il leone.

- Non so, ad esempio puoi chiedergli di andare in paese a prenderti un

pacchetto di Marlboro.

Se te le porta 'dure' lo picchi perche' le volevi 'morbide'.

Se te le porta 'morbide' lo picchi perche' le volevi 'dure'. -

- D'accordo - rispose il leone soddisfatto.

Il giorno dopo il leone incontro' il lupo e gli chiese:

- Lupo, va in paese e prendimi un pacchetto di Marlboro! -

- Morbide o dure? - gli chiese il lupo.

- LUPO HAI I CAPELLI TROPPO LUNGHI! - ....

10. Ci sono due serpenti in Africa della razza piu' velenosa che possa

esistere. Uno e' visibilmente preoccupato, e il suo amico gli chiede:

- Cosa ti e' successo?

- Ma e' vero che noi siamo velenosi?

- Si... siamo velenosi!

- Ma siamo proprio velenosi velenosi?

- Certo, siamo i piu' velenosi di tutti... perche'?

- Porca miseria, mi sono morsicato la lingua!

11. Una signora sui 35 entra in un negozio di animali esotici. Dopo aver

osservato un pappagallo ed una tartaruga, resta impressionata dalla

vasca del coccodrillo. Il gestore le si avvicina e fa:

- Vedo che le piace Cocco, il mio coccodrillo.

- Si', e' bello, ma mi fa molta paura.

- Ma non si preoccupi! Questo coccodrillo non solo e' bellissimo, ma e'

assolutamente innocuo.

- Non ci credo, lo sanno tutti che i coccodrilli sono feroci.

- Le assicuro che questo e' buonissimo.

L'uomo si tira giu' i pantaloni, infila l'uccello nella bocca del

coccodrillo. Il coccodrillo, chiude la bocca senza mordere il membro

dell'uomo.

- Vede che e' buonissimo? - esclama il gestore - Dai Cocco, ora lascia.

Ma Cocco non lascia la presa.

- Per favore Cocco, apri la bocca e lasciamelo - esclama il gestore,

cominciando a tirare.

- Uffa Cocco, lascia! - e comincia a picchiare coi pugni sulla testa

del coccodrillo, incurante dei pugni.

- Cocco, piantala! Apri subito la bocca!!!

A forza di pugni, Cocco apre la bocca e rilascia il menbro dell'uomo,

che dice:

- Vede signora, a parte questo piccolo inconveniente, del resto

felicemente risolto, le ho dimostrato che Cocco e' buonissimo; vuole

provare anche lei?

- Preferisco di no, non vorrei ricevere anch'io tutti quei pugni!

12. Un orso e' fuggito dal circo ed e' in giro per la citta'.

Dal domatore ai poliziotti, tutti lo cercano.

Un passante, interrogato, dichiara di aver visto l'orso seguire una

ragazza in una casa.

In men che non si dica, gli agenti si portano sul posto.

In silenzio spingono la porta, fanno passare il domatore.

A un certo punto sentono:

- E adesso che sono stata gentile con te, mi vuoi regalare la pelliccia?

13. Un leone vuole provare, come sempre, il suo indiscusso dominio nella

giungla. Vede una tigre e chiede:

- Chi e' il re?

- Tu certamente! - Risponde la tigre.

Incontra poi un elefante e gli rivolge la stessa domanda.

L'elefante, senza rispondere, solleva il leone con la proboscide,

lo fa' girare e infine lo scaglia contro un albero.

Il leone si alza furente:

- Se non sai la risposta, non e' una buona ragione per essere cosi' nervoso.

14. Che vita diceva una pulce all'altra, mi addormento su una fica e mi

sveglio su un paio di baffi !!!!!

15. Un leone cade in una fossa profonda 30 metri ed inizia a ruggire

disperato. Poco dopo all'orlo della buca si affaccia un topo:

- Che problema c'e'?"

- Sono caduto quaggiu' e non riesco piu' ad uscirne.

- Ci penso io! - squittisce il topo - torno tra poco!

Dopo poco torna alla guida di una Ferrari, apre il portabagagli, tira

fuori una corda e la lega dietro all'auto:

- Legati questa attorno alla vita, che ti tiro su! - dice gettando

l'altro capo nella fossa.

Due sgommate, e il leone e' fuori.

- Grazie topo - fa il leone - mi hai salvato la vita, te ne sara' sempre

grato, e non esitare a chiamarmi se ne avessi bisogno.

Tempo dopo il topo cade in un buco di 30 cm.

- Aiuto! Aiuto! Leoneee! - grida dal fondo del foro.

Poco dopo si affaccia il muso del leone:

- Beh? Che c'e'?

- Sono caduto quaggiu' e non riesco piu' ad uscire.

- Non c'e' problema - dice il leone.

Poi si china sul foro ci infila il cazzo, e il topo arrampicandocisi

esce dal foro sano e salvo.

Morale: Se hai un cazzo di 30 cm, non ti serve una Ferrari.

16. Quali sono gli animali che mangiano con la coda?

Tutti, perche' nessuno se la toglie per mangiare.

17. Dialogo tra 2 asini:

- Perche' piangi?

- Perche' oggi ho preso dieci e lode!

18. La balena sgrido' il balenottero: continuava a masticare il gommone!

19. Guarnigione della Legione Straniera in mezzo al deserto. Al suo

comando e' inviato un nuovo generale che trova il forte in una

situazione disastrosa: mura diroccate, il portone d'ingresso senza

soldati di guardia, la piazza d'armi deserta, l'armeria sotto sopra,

le armi sporche e prive di manutenzione, le cucine puzzolenti, la

camerata della truppa nel disordine piu' completo. Il generale per

ultimo entra nelle stalle, e che vi trova? Un tappeto rosso in terra

circondato da mazzi di fiori, una mangiatoia piena di cibo, ed in

mezzo a tutto cio'.....una cammella! Il generale infuriato chiama il

sergente per chiedergli spiegazioni. Ed il sergente:

- Vede generale, qui ci sono solo uomini, il paese e' lontano, certi

bisogni nella truppa si fanno sentire!

Il generale:

- Che indecenza! Noi siamo dei soldati della Legione Straniera, degli

uomini duri, allontani la cammella e faccia mettere al lavoro i

soldati.

Passa qualche mese, le condizioni al forte migliorano, ma il malcontento

tra la truppa serpeggia; anche il generale, dopo qualche mese di

astinenza, incomincia a ricredersi riguardo alla presenza della cammella

nel forte. Un giorno raduna la truppa e dice loro:

- Soldati! Ho deciso di far tornare la cammella nel forte.

I soldati sono euforici. Il giorno in cui la cammella ritorna c'e' grande

festa. Prende la parola il sergente:

- Generale, lei naturalmente sara' il primo ad usufruire della cammella.

Il generale viene fatto entrare nella stalla, si chiudono le porte.

Dopo un quarto d'ora il generale esce visibilmente soddisfatto;

il sergente gli si rivolge con una certa sorpresa:

- Ma come Generale, ha gia' finito?

Il Generale:

- Si', perche' voi altri di solito quanto tempo ci impiegate?

- Beh, per sellare la cammella, arrivare al paese, trovare il bordello,

ritornare al forte... 5 o 6 ore ci vogliono!

20. Un piccolo cammello chiede a suo padre:

- Perche' abbiamo le gobbe sulla schiena?

- Servono ad immagazzinare il cibo quando si parte per il deserto.

Piu' tardi il pargolo chiede:

- Perche' abbiamo le ciglia lunghe?

- Per evitare che ci vada la sabbia negli occhi.

Alla fine il giovane cammello chiede:

- Perche' tra le dita dei piedi abbiamo i cuscinetti?

- Per evitare di affondare nella sabbia del deserto.

- E allora papa' - ribatte il cammellino - cosa cazzo ci facciamo allo

zoo di Londra?

21. Cosa fa un cammello che lavora tanto? Sgobba.

22. Un turista americano decide di compiere l'attraversata del deserto

del Sahara. Decide quindi di andare da un cammelliere per comprare un

cammello. All'ingresso del negozio vede una scritta: "Cammelli

normali: $100. Cammelli mattonati: $500". Chiede ovviamente la

differenza al gestore del negozio che gli dice:

- I cammelli normali sicuramente li conosce. Quelli mattonati sono

forniti accessoriati con due mattoni.

- E a che servono i mattoni?

Allora il cammelliere prende i due mattoni, si avvicina furtivamente

dietro al cammello e gli schiaccia i testicoli con i mattoni ...

(e subito dopo il cammello con la bocca fa il gesto del risucchio).

23. Qual e' l'animale piu' affarista?

Il canguro. Perche' fin da piccolo gioca in borsa.

24. Sapete come si camuffano due cerve? Facendo le capriole!

25. Cerbottana: cervo femmina di facili costumi.

26. Perche' al cinghiale piace la cintura lessa?

Perche' gli piace la ...cinghialessa!

27. - Aiuto! Un coccodrillo mi ha mangiato un piede!

- Quale?

- Ma sono tutti uguali 'sti coccodrilli!

28. La lucertola e' il riassunto ... del coccodrillo.

29. Una persona come animale domestico ha un pastore tedesco mentre il

suo vicino, in una gabbietta al riparo dalle intemperie, ha un

coniglietto. Una sera, tornando a casa, il padrone del cane vede che

il suo caro animale ha tra i denti il coniglietto bianco. Si butta al

salvataggio del coniglietto e tira qualche scapaccione al cane. Il

coniglietto fortunatamente non sanguina, ma e' solo un po' sporco di

terra quindi lui lo ripulisce, scavalca e lo va a rimettere in gabbia.

Il giorno dopo al risveglio vede che davanti alla casa del vicino c'e'

un'ambulanza e va ad informarsi.

- Signora cosa e' successo?

- Ehhh... Mio marito ha avuto un attacco cardiaco.

- Come mai?

- Ehhh... Due giorni fa aveva sotterrato il coniglio morto e oggi se lo

e' ritrovato dentro la gabbia!!

30. Incubo del daino: stanotte ho sognato di pulire un parabrezza.

31. Nel piccolo villaggio nel pieno della jungla africana e' arrivato

il famoso cacciatore bianco Felipe. Fa presto amicizia con il locale

Pierino, un ragazzino negretto, simpatico, ma con l'handicap di essere

balbuziente. Un giorno sono seduti sotto una palma, quando si avvicina

un leone. Il Pierino lo vede e si mette a gridare:

- Le.. le.. le..

Il leone si avvicina paurosamente e silenziosamente: e' chiaro quali

sono le sue intenzioni. Il Pierino continua a gridare:

- Le... le... le...

Proprio quando il leone sta per fare l'ultimo salto, il cacciatore

avvisato dalle grida del Pierino locale si gira, vede il leone e gli

spara salvando tutti. Viene indetta una grande festa per festeggiare

Pierino e il cacciatore. Grandi bevute e Hurra. Ad un tratto Pierino

grida:

- Hip... hip.. hip...

E tutti:

- Hurra.

Pierino continua:

- Hip... hip... hip..

E tutti:

- Hurra.

E tutti furono travolti e mangiati dagli ippopotami!

32. La giraffa e' un falso Modigliani.

33. Gli ippopotami sono stati avvertiti di essere gli sponsor dei pannolini?

34. Un leone e un asino, lontani da mesi dalle rispettive femmine,

decidono di accoppiarsi. Per primo e' l'asino che decide di essere

sodomizzato e per dare all'amico leone l'impressione di piacere si

dimena e si agita. Quando arriva il turno del leone di essere

sodomizzato l'asino rimane deluso perche' il suo partner rimane

immobile. Grida allora la sua protesta ad alta voce e poco dopo il

leone con voce soffocata risponde:

- Senti, se ti tiri indietro anche solo di 5 centimetri, forse riesco

almeno a muovere la testa!

35. Due cacciatori in Africa sono assaliti da un leone. Il prima spara

ma il fucile si inceppa. Il compagno:

- Cilecca!

E il primo:

- No, ci mangia!

36. Il leone, re della foresta, va in giro per la savana. Vede una

zebra, la rincorre, la raggiunge e le sibila con tono da essere

superiore:

- Dimmi Zebra, chi e' il re della foresta?

E la zebra con un filo di fiato e tutta tremante:

- Sei tu mio sire.

E il leone con tono da essere superiore:

- Va bene Zebra, va pure, la tua fede ti ha salvato.

Il leone riprende la sua passeggiata finche' non vede una gazzella;

la rincorre, la raggiunge e le sibila:

- Dimmi gazzella, chi e' il re della foresta?

E la Gazzella, con un filo di voce e tremando gli risponde:

- Maesta', sei tu il mio signore.

E il leone sempre con tono da essere superiore:

- Va bene Gazzella, va pure, il tuo re ti fa grazia della vita.

Il leone riprende la sua passeggiata finche' arriva al fiume dove

incontra l'elefante; gli si para davanti e gli fa:

- Dimmi elefante, chi e' il re della foresta?

L'elefante, evidentemente infastidito, lo guarda dall'alto in basso,

poi lo afferra con la proboscide e lo scaglia lontano.

Il leone si rialza e, zoppicando, gli si rifa sotto e gli grida con tono

alterato:

- Dimmi elefante, chi e' il re della foresta?

L'elefante si gira di scatto, lo afferra con la proboscide, e lo scaglia

ancora piu' lontano. Il leone riesce, sempre piu' a fatica, a rialzarsi

con una zampa rotta e qualche costola incrinata, ma si rifa sotto

all'elefante e gli grida:

- Elefante, ma se non ti ricordi, e' inutile che ti incazzi tanto!!!

37. - Come si fa a prendere una lepre?

- Ci si nasconde dietro un cespuglio e si fa il verso della carota!

38. Il maiale si chiama cosi' perche' e' un porco.

39. Cosa fanno due maiali sul divano? I porci comodi!

40. Tre maialini vanno da Mike Bongiorno: "Scusi, ha domande da porci?".

41. Con che cosa sono fatte le pellicce ecologiche?

Con le marmotte catalitiche!

42. Perche' gli ornitorinchi vanno all'Universita'?

Per diventare ornitorinolaringoiatri!

43. L'orso bruno si suicido' perche' preferiva le bionde.

44. Henry, il cacciatore va fuori con il suo fido sei colpi in cerca

di orsi. Ad un tratto ne intravede uno tra gli alberi, carica il

fucile e BANG! Quando il fumo va via l'orso e' sparito. Sente un colpo

sulla spalla, si gira e cosa trova? L'orso! L'orso gli dice:

- Bel colpo amico, pero' ora hai due possibilita': o ti mangio o ti metti

a 90 e ti lasci inculare!

Siccome Henry non vuole morire, si cala i pantaloni e l'orso lo incula.

Torna barcollante a casa dove prende il fucile a pallettoni e dice:

- Prendero' quell'orso!

E si rilancia nel bosco! Vede l'orso ancora, tira su il fucile e spara.

Il fumo va via e si sente chiamato ancora alla spalla. L'orso:

- Hei amico! Le stesse due possibilita'...

Ancora la stessa storia... Henry striscia a casa, prende il piu' grosso

fucile che trova e si incammina ancora verso la foresta. Vede l'orso e

spara. Cadono le foglie e quando il fumo si dirada... niente orso, e

come prima un tocco sulla spalla e l'orso:

- Dimmi la verita'. Tu non sei qui per cacciare, vero?

45. Che cos'e' la pura lana vergine?

Quella della pecora brutta brutta!

46. Un tale seduto su un muretto vede passare le pecore e si diverte a

fare loro il verso:

- Beee beee beee.

L'ultima pecora lo guarda e dice:

- Beh?

47. Chi produce la lana vergine?

Le pecore che corrono piu' del pastore!

48. Se non fosse stato per quella puttana di una pecora avrei un

maglione di pura lana vergine.

49. Un porcospino incontra un cactus nel deserto:

- Ma che pelle morbida che hai!

50. Cosa fa un porcospino con un serpente?

Del filo spinato!

51. La puzzola e' fra tutti gli animali quella che si da' piu' arie.

52. - Ciao, sono la rana dalla bocca larga, cosa mangi?

- Mangio tutte le rane dalla bocca larga!

- Duvvuru?

53. Il rano disse alla rana:

- Vieni, andiamo a fare un girino!

54. Perche' le rane nuotano nello stagno?

Perche' non sanno nuotare nell'oro!

55. Come si riproduce il riccio?

Con molta, molta attenzione.

56. In un bosco un serpente e un coniglietto stanno correndo a perdifiato.

Ad un certo punto SBAMMMM !!! si scontrano frontalmente

dandosi una bella craniata. Il serpente:

- Scusami, sai, ma purtroppo sono cieco dalla nascita e non ti ho visto

arrivare.

Il coniglietto:

- Accidenti, anche io sono cieco, pensa che non so nemmeno che animale

sono.

Il serpente:

- Nemmeno io, siamo proprio sfigati, comunque mi e' venuta un'idea,

proviamo a tastarci a vicenda, magari riusciamo a capire cosa siamo.

Inizia il serpente:

- Sentiamo... tutto peloso... la coda a pallina... i baffi...

le orecchie lunghe... sei un coniglietto!

E' il turno del coniglietto:

- Adesso provo io ad esaminarti: Dunque... pelle squamosa...

niente capelli... senza orecchie... sei Nicki Lauda!

57. Tartaruga trafelata:

- Ho dovuto attraversare un ponte dove c'era scritto "a passo d'uomo".

58. Qual e' l'animale che tromba al quadrato?

Il topo, perche' fotte la topa della topa.

59. Cosa fa un tricheco davanti alla panetteria?

Aspetta la focaccia.

60. Qual e' l'animale piu' veloce del mondo?

La balena, perche' va come un baleno.

61. Qual e' l'animale piu' veloce del mondo?

La razza, perche' va come un razzo.

62. Qual e' l'animale piu' veloce del mondo?

Il Ghepardo.

E l'uccello piu' veloce?

L'uccello del ghepardo!

63. Una zebra decide di fare una passeggiata fuori dallo zoo. Incontra

una gallina:

- Tu che cosa fai?

- Faccio le uova.

Poco dopo incontra una pecora:

- Tu che cosa fai?

- Faccio la lana.

Dopo un po' incontra un toro e gli chiede:

- Tu che cosa fai?

- Togliti il pigiama e te lo faccio vedere io!

64. Di quale animale hanno piu' paura le donne?

Del ca...moscio!

65. Una donna necessita di 4 animali nella sua vita: Jaguar in garage,

tigre a letto, visone sulla pelle, e un asino che paga!

66. Ecologia: Salvate un albero! Mangiatevi un castoro!

66. Ho visto canguri avere le tasche piene dei loro figli.

67. Ho visto animali in Via di Estinzione cambiare indirizzo.

68. Un mammifero volante? La hostess.

69. In un bosco un cervo e un cinghiale stanno correndo a perdifiato.

Ad un certo punto SBAMMMM !!! si scontrano frontalmente dandosi una

bella craniata. Il cervo:

- Scusami sai, ma purtroppo sono cieco dalla nascita e non ti ho visto

arrivare.

Il cinghiale:

- Accidenti, anche io sono cieco, pensa che non so nemmeno che animale

sono.

Il cervo:

- Nemmeno io, siamo proprio sfigati, comunque mi e' venuta un'idea,

proviamo a tastarci a vicenda, magari riusciamo a capire cosa siamo.

Inizia il cinghiale:

- Beh, hai le gambe sottili e molto lunghe, il pelo morbido, e delle

lunghe corna ramificate, penso che sei proprio un cervo.

Il cervo:

- Che bello ho sempre sognato di essere un cervo, sono veramente felice,

una buona notizia in questa mia triste vita.

Adesso provo io ad esaminarti, magari sei un cervo anche tu. Allora,

no, hai le gambe piuttosto corte, il pelo mi sembra ruvido, e ...snif

....sniff sniff, mi sembra che puzzi anche un bel po'... NON SARAI

MICA UN TERRONE?

70. II Guerra Mondiale. Un tedesco, con la sua berlina ultralucida e

veloce, sale una ripida strada di montagna e nel frattempo un

contadino sta scendendo sulla stessa strada a bordo di un carretto

trainato dai buoi, carico di paglia, di galline, maialetti,... una

minifattoria viaggiante, insomma. Patatrack !! Una scena terribile,

coperta pietosamente da una nuvola di paglia, che a poco a poco si

dirada. Il tedesco si riprende dal trauma, e osserva il bue,

moribondo, con le corna rotte, le zampe fracassate e dice:

- Io non poteRe fedeRe bue soffRiRen.

Prende la pistola e lo finisce con un colpo alla testa. Poi vede le

galline, moribonde anch'esse:

- Io non poteRe fedeRe gallinen soffRiRen.

Punta la pistola e le uccide. Anche i maialetti:

- Io non poteRe fedeRe maialen soffRiRen

E li finisce. All' improvviso il contadino esce allo scoperto. Ha un

braccio amputato, ben legato intorno al collo, una gamba ciondoloni, e

vistose ferite alla testa:

- Cavolo, che fortuna!! Non mi sono fatto niente!!!

71. Mio marito rischia di non poter piu' praticare la medicina. E'

stato sorpreso a fare del sesso con i suoi pazienti. E' una vergogna!

Lui e' il miglior veterinario della citta'!

72. Sei mai stato in uno zoo? voglio dire... come spettatore?

73. Allo zoo nella gabbia dei leopardi il futuro leopardo padre

confida agli amici:

- Se sara' maschio lo chiameremo Giacomo!

74. Due postini vedono una lumaca per terra. Uno di loro la raccoglie

e la butta lontano.

- Perche'?

- E' tutto il giorno che mi segue!

75. Un contadino decide di fare montare la scrofa per far nascere i

porcellini ed incrementare il proprio allevamento. Ma la scrofa non

riesce a rimanere incinta e cosi' decide di rivolgersi ad un contadino

che abita vicino a lui. Questi gli consiglia:

- Guarda, io ho un maiale che e' veramente potente, la fai montare dal

mio maiale facendo esattamente come ti dico e mi dai un terzo dei

maiali che nascono. Domani mattina alle tre precise, carichi la scrofa

sul furgone, la porti qui e la facciamo montare.

- Ma da che cosa capisco che la scrofa e' rimasta incinta?

- E' semplice: il giorno dopo la monta se la tua scrofa alle tre mangia

le ghiande vuol dire che ci e' rimasta, se non mangia le ghiande,

la ricarichi sul furgone e vieni da me un'altra volta.

La mattina seguente il contadino si fa la sua levataccia, carica la

scrofa sul furgone, la porta dal suo collega che la fa montare dal

maiale. Dopo un'ora di monta continua senza sosta, il contadino si

ricarica la scrofa e se la riporta a casa. Il mattino seguente si alza

alle 3 per veder se la scrofa mangia le ghiande. Zero.

Ricarica la scrofa e ricomincia da capo la trafila, ma il risultato non

cambia. E cosi' per parecchi giorni. Una mattina il contadino non riesce

ad alzarsi dal letto perche' e' molto assonnato e chiede alla moglie:

- Rosina, vai a vedere se la scrofa mangia le ghiande.

E Rosina va e gli risponde:

- Non so se ha mangiato le ghiande, ma e' sul furgone che ti aspetta.

76. Un marinaio sbarca incautamente in un'isola abitata da numerosi

aggressivi granchioni. I crostacei lo assalgono in massa e gli si

attaccano agli arti inferiori. Soccorso dai compagni e portato

all'infermeria della nave il marinaio si sente prescrivere la seguente

cura dal medico di bordo:

- Vai a fare quattro passi.

- E perche'?

- Cosi' ti sgranchisci le gambe!

77. Una pecora sta pascolando quando un montone la monta:

- Beeh beeh beeh beh! beh! beh!

78. Una coniglietta dice al coniglio:

- E' la prima volta

E lui risponde:

- Ora cominciamo. Non ti preoccupare, finiro' tutto senza che tu senta

niente. Visto?

79. Una rana va a farsi una fotografia e il fotografo la consiglia di dire

una particolare parola al momento del clik, affinche' non si noti la sua

larga bocca: la parola e' "confiture".

Il fotografo si prepara, dice:

- Pronta .... via!

E la rana:

- Marmellata!!!

80. Due canguri si incontrano per Torino e uno fa all'altro:

- Tanto piacere, io sono Dusty

E l'altro:

- Oh che combinazione, io sono di Cuneo!!!

81. Perche' i porcellini nascono tutti rossi?

Perche' si vergognano di quella troia di su' ma'...

------------------------------------------------------------------------------

CANI E GATTI

 

1. Una coppia di anziani decide, per maggiore tranquillita', di

comprarsi un cane. La moglie spedisce il marito a fare l'acquisto

raccomandandosi di prenderne uno ferocissimo e gigantesco. L'uomo

giunto dal venditore espone il problema e questo come risposta gli

presenta una parvenza di cane: una bestiolina alta poco piu' di un

palmo e lunga due. L'anziano signore esplode in una sonora risata, al

che il venditore dice:

- Stia a guardare, vede quel tavolo di marmo laggiu'? BOBO! IL TAVOLO!

ed il cane, ad una velocita' incredibile VOOOM GNAM distrugge

completamente il tavolo divorandolo. L'uomo estasiato da tanta ferocia

lo compra e lo porta a casa. La moglie vedendolo esclama arrabbiatissima:

- E questo sarebbe il cane da guardia?

e il marito:

- Certo, ma tu non lo conosci, si chiama BOBO.

E la moglie:

- Eh Si'! BOBO IL CAZZO!

VOOOOM GNAM!

2. Una donna:

- Dottore, ho un grosso problema! Ho in casa un bellissimo alano maschio

che pero' e' sempre arrapato. L'altra settimana mi sono chinata per

raccogliere la spazzatura, e... sbam! subito mi monta sopra e mi tromba

all'impazzata. Tre giorni fa mi cade una cosa, mi chino per

raccoglierla, e...sbam! mi monta sopra da dietro e mi tromba per

mezzora! Ieri addirittura mi ha fatto lo sgambetto per farmi cadere,

e una volta per terra sbam! mi monta sopra e mi cavalca per tre ore!

Il dottore:

- Beh, potremmo dargli un sedativo per calmargli i bollenti spiriti....

E la donna:

- Ma quale sedativo! Piuttosto gli tagli le unghie che mi graffia tutta

la schiena!

3. - Ma che bel cane, signora. Alano?

- Mah, per cagare, caga...!

4. I nemici degli Americani ? Una volta i Russi, oggi gli Ameri-gatti.

5. All'infuori del cane il libro e' il migliore amico dell'uomo.

Dentro il cane e' troppo scuro per leggere!

6. Perche' quel cane bastardino ha un semaforo sulla schiena? Perche'

e' un incrocio!

7. Cosa dice un cane davanti ad un albero di Natale?

Finalmente hanno messo la luce ai cessi!

8. Una signora per avere compagnia va a comprare un piccolo cane,

brutto ma di razza, pagandolo caro. Il giorno dopo lo porta a

passeggio, quando ad un certo punto arriva di corsa un cane lupo

enorme che gli salta addosso e lo sbrana. La signora allibita dice al

padrone del cane lupo:

- Ma ha visto cosa ha fatto?

E l'altro:

- Si', ma lei quanto ha pagato il suo cane?

- Beh, due milioni!

- Eh, vuol mettere?! Io 5 piu' 3 di pedegree!

La signora non si da' per vinta e il giorno dopo torna nel negozio di

animali e si compra un altro cane bruttissimo ma di razza.

Il giorno dopo lo porta a passeggio ma ad un certo punto arriva il cane

lupo che lo sbrana. La signora si rivolge nuovamente al proprietario e

arrabbiatissima chiede:

- Ma ha visto cosa ha fatto di nuovo il suo cane?

E l'altro:

- Si', ma lei quanto lo ha pagato il suo?

- Due milioni!

- Eeeeh, vuol mettere!? Io 5 piu' 3 di pedegree!

La cosa va avanti per un paio di giorni quando la signora porta a

spasso un altro cane ancora piu' brutto, tutto piatto e lungo.

Di nuovo vede arrivare di corsa il cane lupo che salta addosso al suo

cane, ma stavolta viene sbranato lui! Arriva il padrone di corsa che

dice trafelato:

- Ma ha visto cosa ha fatto?

E la signora:

- Si', ma lei quanto lo ha pagato il suo?

- 5 milioni piu' 3 di pedegree!

- Vuol mettere? Io 6 milioni piu' 3 di plastica facciale al Coccodrillo!

9. Stasera vado a vedere una corsa di cani.

Chissa' come sono piccoli i fantini!

10. Come si chiama il cane di Dracula? Canino.

11. Qual e' il cane che galleggia meglio? Il can...otto!

12. Un cane insegue un gatto che si nasconde in un buco.

Dopo un po' il cane fa:

- Miaooo, miaooo !!!

Il gatto esce e il cane se lo mangia ed esclama:

- Al giorno d'oggi se non sai almeno due lingue non mangi!

13. Chi fugge dai vulcani? I vul-gatti.

14. - Il mio cane e' cosi' intelligente che tutte le mattine mi porta

Il Resto del Carlino.

- Ma lo fanno in tanti!

- Si', ma io non sono abbonato!

15. Ahi! Ahi! Bau! Bau! Ho un male cane!

16. - Signora, il suo cane mi ha morso, anzi mi ha morso due volte.

- Si', e' stato il ri...morso!

17. Polo nord. L'oca:

- Ho un freddo cane.

Il cane:

- E' vero, ho la pelle d'oca.

18. Dei cani giocano a poker. Il primo: passo. Il secondo: tris

d'ossi. Il terzo: Cocker!

19. La ringhiera e' una cagna molto feroce.

20. Un cartello sulla finestra di un ufficio dice: "Offresi lavoro.

Deve scrivere bene a macchina (almeno 70 parole al minuto). Deve

conoscere bene il computer. Deve essere bilingue. Pari opportunita'".

Un cane che passa di li' vede il cartello ed entra chiedendo il

lavoro. Ma il direttore gli dice:

- Ma non sto cercando un cane per questo lavoro!

Il cane risponde pero':

- C'e' scritto pari opportunita'.

Cosi' il direttore gli dice:

- Okay, si metta alla tastiera e scriva questa lettera.

Il cane batte a macchina in maniera perfetta senza alcun errore.

Ma il direttore insiste:

- Ci sarebbe un problema. Ho bisogno di un programma per computer che

mi faccia la gestione dell'azienda.

Un'ora dopo il cane presenta al direttore il programma che sembra

funzionare benissimo. Il direttore non e' ancora convinto:

- Vede, io ho bisogno di uno bilingue per questa posizione.

E il cane guardando il direttore gli dice:

- Miaooo.

21. - Cara, neppure stasera hai portato fuori il gatto ...

Lei respiro' profondamente prima di rispondere:

- Ma, caro ... lo sai ... il gatto e' morto da una settimana ...

- Beh, motivo in piu' per farlo ...

22. Il gatto di Cartier va a caccia di topazi.

23. Se i gatti quando camminano vanno gattoni gattoni, i coyoti come

camminano?

24. La gatta frettolosa fece i gattini ciechi; quella lenta fini'

sotto una macchina.

25. 12 gatti siamesi fanno 1 gatto sia...anno!

26. Cercasi gatto intelligente e intellettuale per cacciare topi di

biblioteca.

27. Cosa fa un gatto davanti all'edicola? Aspetta Topolino!

28. Due topi alla cassiera del cinema:

- C'e' molta gente?

- No, quattro gatti!

29. Un veterinario viene svegliato a mezzanotte dalla telefonata di

una donna che gli dice:

- La mia cagnetta e il cane di un vicino si sono incollati e non riesco

a separarli.

Il veterinario le suggerisce di usare un secchio d'acqua, ma lei risponde:

- Ho gia' provato, ma non funziona.

Allora il veterinario dice:

- Ha provato di separarli usando una scopa?

E la donna:

- Si, ma non ha funzionato!

Allora il veterinario le dice:

- Allora ascolti, ecco cosa dovete fare: datemi il vostro numero di

telefono, riattaccate ed io vi richiamo. Quando il telefono suonera',

i cani si separeranno.

E la donna chiede:

- E voi pensate veramente che questo funzionera'?

E il veterinario risponde:

- In ogni caso su di me ha funzionato!

30. Un poliziotto ferma una macchina guidata da un cane, con il

padrone al posto del passeggero:

- Ma, scusi, lei fa guidare il suo cane?

- Oh, si', ma non sono mica matto, sa? Lo tengo sempre al guinzaglio!

31. Carabinieri al posto di blocco:

- Non lo sa, signora, che non e' consentito portare cani in auto?

- Ma e' di pelouche!

- Guardi che non le ho chiesto la razza!

32. Due cani si incontrano dal veterinario. Il pastore tedesco chiede

al barboncino:

- Come mai sei qui?

E l'altro risponde:

- Perche' mi piacciono tanto le cagnette e le molesto sempre; allora il

mio padrone ha deciso di farmi castrare; e tu perche' sei qui?

- Devi sapere che la mia padrona e' una gran fica e quando questa mattina

si e' piegata per rifare il letto non ci ho visto piu', le sono saltato

addosso e l'ho montata.

- Ah ho capito - risponde il barboncino - allora sei qui anche tu per

essere castrato.

- No! - risponde il pastore - per tagliare le unghie.

33. Colmo di un veterinario: avere in ambulatorio 4 gatti da curare.

34. Che cos'e' che ha 4 gambe e un braccio? Un doberman in un asilo nido.

35. Che cos'e' nero e marron e sta bene su un albanese? Un doberman.

36. - Ieri ho preso un cane per mia moglie.

- Ah, si'? e dove fanno questi scambi?

37. Un dubbio: RinTinTin poteva cadere in cataLassie ?

38. - Dottore io non sono un uomo ma un cane...

- Si stenda sul lettino...

- Oh! Grazie! A casa non mi fanno mai salire sul divano!

39. Una raffinata signora, dall'aspetto molto giovanile e chic, sta'

facendo acquisti dall'ortolano. Il suo cagnolino Fuffy, a sua

insaputa, sta leccando qua' e la', e questo con grande fastidio del

proprietario del negozio. Questi, dopo aver pazientato un bel po',

richiama gentilmente l'attenzione della signora, che rivolta verso il

cane gli dice:

- Su, smettila Fuffy! Non vedi che la frutta non e' lavata?

40. - Ma perche' la gente dice che i gatti sono falsi, crudeli e traditori?

chiede una signora al marito.

- Perche' e' vero, gattina mia - risponde lui.

41. Ho visto gatti neri rincorsi da cani razzisti.

42. Chiquita, il chihuahua di Madonna, e' divenuto cosi' geloso dopo

il recente arrivo della sua prima figlia Lourdes Maria, che e' stato

inviato da uno psichiatra per cani per la terapia (Los Angeles Press).

43. Primo matto:

- Hai visto che bel cane che ho?

Un amico del matto:

- Ma non vedi che e' una capra, cretino!

- Ho detto che e' un cane!

- Ma non vedi che ha le corna!

- Ma saranno cazzi suoi, no!

44. - Dottore un cane mi ha morso un dito.

- E l'ha disinfettato?

- No e' scappato subito!

45. Alcuni ragazzi prendono un povero gatto, lo imbevono di benzina e poi gli

danno fuoco. La povera bestia scappa di corsa poi di colpo si ferma in

mezzo alla strada. Perche' ? Semplice, era finita la benzina.

46. Un tizio viene fermato dalla polizia stradale in auto con il cane

alla guida.

- Ma bene, fa guidare il cane!

- Ma veramente io ho solo chiesto un passaggio!

47. Pierino, smettila di cercare il gatto e vieni a mangiare lo

stufato di coniglio!

48. Lui disse:

- Cara, ti ho comprato un cane, si chiama Estrema Riluttanza, cosi',

quando mi allontano per i miei viaggi di lavoro potro' dire di lasciarti

con Estrema Riluttanza.

49. In una poco trafficata strada del bergamasco sono evidenti delle

tracce di sangue sull'asfalto. Come si fa a sapere se e' stato

investito un cane o un terrone? Se ci sono i segni della frenata,

era un cane!

50. Il dottore sulla porta del suo ambulatorio: Attenti al cane.

51. Ho visto un topo di appartamenti inseguito da un gatto delle nevi.

52. Due pulci all'uscita del cinema: torniamo a piedi o prendiamo un cane?

53. Dal barbiere:

- Mi fa i capelli alla figa di gatta?

- Eeee!?

- Beh, visto che il mese scorso me li ha fatti alla cazzo di cane!

54. Come si chiamava il cane di Garibaldi? Con un fischio!

55. Colmo per un cane: avere una bella gatta da pelare!

56. Colmo della siccita': un albero che corre dietro a un cane!

57. Alla guida della nazione ceca? Un cane lupo.

58. Due nani, di cui uno piccolissimo, sono amici per la pelle,

finche' quello piu' basso muore. Disperato, l'amico va a porgere

l'estremo saluto dalla signora che gli affittava la camera:

- Cosa faro' adesso, senza di lui?

La signora, continuando cinicamente a lavare i piatti gli risponde:

- Va la, va la: tutto passa.

E il nano:

- E'in camera sua per l'ultimo saluto, vero?

La signora:

- Vai pure, ma mi raccomando chiudi la porta!

Il nano va, torna dopo alcuni minuti ancora piu' triste; fa per andarsene

quando si rivolge ancora alla signora, che continua imperterrita a

lavare:

- Signora, posso andare di nuovo a rivederlo?

- Si', ma mi raccomando, chiudi la porta.

E il nano:

- Ma signora, perche' mi domanda sempre di chiudere la porta?

- Perche' e' la terza volta che il gatto me lo porta in cucina ....

59. Il signor Pino va al mare con il nipote e la gattina che ha

regalato a quest'ultimo. Il signor Pino si mette a pescare e il

nipotino gioca. La gattina si tuffa in mare e va lontano, lontano,

lontano. Il nipotino piange. La gattina va lontano, lontano... Il

nipotino piange a dirotto. La gattina lontano... lontano... Il

nipotino piange:

- Zio, zio valla a prendere, ti prego! - e giu' lacrime, lacrime.

Il cuore dello zio si intenerisce. Si tuffa e nuota, nuota.

Ad un certo punto stanco non ce la fa piu' e annega. La gatta intanto

e' tornata a riva da sola, sana e salva.

Morale: "TANTO VA LA GATTA AL LARGO CHE CI LASCIA LO ZIO PINO".

60. Una vecchia siede davanti al caminetto, quando ecco apparire una

fata che le concede tre desideri.

- Vorrei che questa casa tornasse bella com'era una volta.

Colpo di bacchetta ed ecco fatto.

- Ora vorrei riessere bella come ero in gioventu'.

Zakkete e fatto anche questo.

- E come ultimo desidero che il mio gatto si trasformi in un bellissimo

Principe Azzurro.

Detto e fatto. Il Principe Azzurro si avvicina allora alla non piu'

vecchia e cingendole la vita le sussurra:

- Ti penti, adesso, di avermi fatto castrare eh?

61. Ad una missione nello spazio partecipano un cane, un gatto ed un

carabiniere. Dalla base chiamano via radio:

- Base chiama Apollo 3, rispondete!

Il cane, dopo aver messo le cuffie, risponde:

- Bau...Bau

- OK Apollo 3, hai posizionato il braccio meccanico per l'espulsione

del satellite?

- Bau...Bau..

- OK Apollo 3, hai impostato la rotta sul computer?

- Bau...Bau...

- OK Apollo 3, ora passami il gatto.

Il gatto, prendendo le cuffie dal cane, risponde:

- Miao...Miao...

- OK hai impostato la rotta geostazionaria sul computer del satellite?

- Miao...Miao...

- OK hai fatto i rilevamenti per le analisi al rientro?

- Miao...Miao...

- OK ora passami il carabiniere.

- Dite pure base!

- Hai dato da mangiare al cane e al gatto?

- Certo!

- OK ora non toccare piu' niente, mi raccomando!

62. Un tizio si vuole disfare del suo gatto e chiede aiuto ad un

amico che gli consiglia:

- Portalo dalla parte opposta della citta' e abbandonalo li.

Il tizio fa cosi', ma il giorno dopo il gatto si presenta alla porta di

casa sua. Il tizio torna dall'amico che gli consiglia:

- Porta il gatto in un'altra citta'' e abbandonalo li. Il tizio fa cosi',

ma il giorno dopo il gatto si ripresenta ancora a casa sua.

Il tizio ritorna dall'amico che gli consiglia:

- Prendi la macchina, imbocca l'autostrada, esci al quinto casello,

percorri la strada statale per 15 Km, poi prendi la terza stradina a

destra e quindi la quarta a sinistra che porta nel bosco, quindi segui

il ruscello dentro al bosco per 2 Km e abbandonalo li

Il giorno dopo i due amici si rivedono e quello che aveva dato i

consigli chiede:

- Allora, stavolta sei riuscito a sbarazzarti del gatto?

- Ma che scherzi? Anzi se non era per il gatto col cavolo che riuscivo a

tornare a casa!

63. Una donna telefona in piena notte, in preda al panico al medico:

- Dottore! Mentre stavo dormendo a gambe larghe, mi e entrato un topo

nella cosina!!

- Arrivo subito! Intanto lei mi aspetti con un pezzo di formaggio

davanti alla sua... ehm... cosina.

Passano 10 minuti, entra in casa il medico e vede la donna con una

aringa al posto del formaggio.

- Ma cosa sta facendo!! Le avevo detto formaggio!!! FORMAGGIO!!!

E la donna candidamente:

- Si', ma poi e' entrato il gatto...

64. Sul portone c'e' scritto "Attenti al cane".

Il postino guardando oltre non vede niente ed entra.

Appena mette piede dentro sente:

- Cai caiiii...

E il padrone di casa esce incazzato urlando:

- Porca puttana, ma l'avevo scritto di stare attento al cane!

E' gia' il terzo che mi schiacciano oggi !

65. Dottore, dottore: un cane mi ha morsicato un dito!

E gli hai messo su qualcosa?

No! Gli e' piaciuto cosi'!

"variante"

Dottore, dottore: un cane mi ha morsicato un dito!

E lo hai disinfettato?

No! E'scappato subito!

------------------------------------------------------------------------------

CAVALLI

 

1. Tre cavalli, tutti amici (due cavalli e una cavalla), vivono felici

in un pascolo in altura. La cavalla e' fidanzata con uno dei due

cavalli, ma un giorno colta dalla libidine lo tradisce con l'altro

cavallo. Appena il fidanzato lo viene a sapere, disperato, incomincia

a correre e si butta da un alto burrone nel vuoto. La cavalla allora

colta dal rimorso pensa:

- Ma cosa ho fatto! Ho tradito il mio fidanzato. Lui si e' ucciso,

non potro' mai perdonarmelo! La mia vita non ha piu' senso.

Prende la rincorsa e si butta nel vuoto anche lei.

A quel punto il terzo cavallo pensa:

- Ma cosa ho fatto! Ho sedotto la mia amica. Sono io la causa di tutta

questa tragedia, la mia vita non ha piu' senso.

Incomincia a correre e si lancia anche lui nel vuoto.

Sotto, in fondo al burrone, un torrente e un vecchietto che pesca.

Al terzo cavallo che cade nell'acqua, il vecchietto urla:

- E allora la smettete di buttar giu' dei cavalli?

2. Come fanno tre cavalli a dividersi l'eredita' paterna? Equamente!

3. Cosa fa un cavallo quando ha l'alito pesante? Giu...menta!

4. Un tizio cerca un cavallo a poco prezzo. Va da un venditore e gli

dice:

- Ne avrei uno, ma ha un difetto: per farlo galoppare bisogna

dire CULO e per farlo fermare bisogna dire MERDA !

Il prezzo e' buono e cosi' il tizio compra il cavallo.

Una volta arrivato fuori citta' vuole lanciarlo a tutta velocita':

- CULO CULO CULO CULO ...

Il cavallo galoppa sempre piu' veloce

- CULO CULO CULO ... - ancora piu' veloce!

A un certo punto il tizio si accorge che sta avvicinandosi a un burrone

e vuole fermarsi.

- Ach! Com'e' che dovevo dire? CAZZO...?

Niente, il cavallo continua.

- CACCA, FIGA, TETTE...

ma il cavallo continua. Vedendo avvicinarsi il burrone il tizio

esclama:

- AHHH... che MERDA !

E udita la parola il cavallo si ferma di colpo proprio sul bordo del

precipizio. Il tizio guarda di sotto e con un sospiro di sollievo dice:

- Ah... che CULO !

5. Un commesso viaggiatore con la sua macchina e' in giro per le

colline della Maremma. Sente il motore che balbetta un po', si ferma,

apre il cofano dell'auto e guarda dentro:

- Sara' la testata.

A quel punto sente una voce alle sue spalle che dice:

- E' lo spinterogeno!

Si gira spaventato, ma nulla. Una tranquilla e verde collina e' alle

sue spalle e un cavallo pascola li' vicino. Si china sul motore e

continua ad osservarlo:

- Sara' qualche fascia dei cilindri?

Di nuovo la voce:

- E' lo spinterogeno!!

Si rigira di scatto e sorpreso nota il cavallo che ha parlato!

Rimonta in macchina, e guidando a rotta di collo arriva al primo bar in

fondo al pendio e chiede al barista un telefono. Il barista che lo vede

tutto sconvolto gli chiede:

- E' successo qualcosa di grave?

- Bisogna avvisare i giornali, la TV, i carabinieri... e' una cosa

eccezionale! Mentre controllavo il motore della mia macchina che non

andava bene ho sentito diverse volte una voce che diceva:

- E' lo spinterogeno! Mi sono girato ed ho visto un animale che parlava!

Un vecchietto li' vicino gli chiede:

- Cosa era? Un cavallo?

- Si'! Un cavallo!

Ed il vecchietto:

- Con una stella bianca in fronte?

- Si'!... Si'! Proprio lui!!

Ed il vecchietto:

- Ma quello li' non capisce un cazzo di motori...!

6. In morte di un cavallo: sangue e avena.

7. Mi domando perche' i cavalli non partecipino ai quiz televisivi....

sono cosi' ferrati...

8. Un uomo e' alla guida di un carro trainato da un solo cavallo. e'

fermo e si accinge a partire, cosi' lancia una frustata in aria e

strilla:

- Vai Lampo!

Il cavallo non si muove, altra frustata in aria:

- Vai Furia!

Il cavallo sempre fermo, altra frustata a vuoto:

- Vai Melampo!

Cavallo immobile, frustata al cavallo:

- Vai Ronzino!

Il cavallo finalmente parte. Un passante che ha visto la scena chiede

al carrettiere:

- Ma se sapeva gia' il nome del cavallo perche' non lo ha usato subito.

- Ronzino e' cieco, se sapesse di dovere tirare il carro da solo,

col cazzo che partirebbe....

9. Perche' i carabinieri quando si rompe l'auto sparano al motore ?

Per non far soffrire i cavalli.

10. A due carabinieri regalano due cavalli, ma non sanno come

riconoscerli. Il primo propone:

- Tagliamo la coda a uno dei due cavalli, cosi' li riconosciamo;

Proposta accettata, zacchete, ciascuno taglia la coda del suo e ...

sono al punto di prima. L'altro propone allora:

- Tagliamo la criniera, cosi' li distinguiamo"... zac zac zac zac ...

Entrambi tagliano la criniera del proprio ... e sono al punto

di prima.

- Oh caspita, e che si fa, ora? Tagliamo la gamba, cosi' li

riconosciamo l'uno dall'altro!

E si stanno accingendo a questa operazione, quando si avvicina un

contadino e chiede che cavolo stiano facendo.

- Eh, dobbiamo tagliare una gamba per distinguere il cavallo di uno

dal cavallo dell'altro.

E il contadino:

- Ma perche' non fate cosi': uno prende il cavallo nero e l'altro

quello bianco ?

11. Due carabinieri al cinema stanno guardando una scena di corse di

cavalli. Il primo dice:

- Punto 10.000 lire sul bianco.

Il secondo:

- O.K.

Il primo alla fine della scena:

- Ho vinto io, comunque i soldi non li voglio perche' il film l'ho gia'

visto ieri.

Il secondo:

- Anch'io l'ho visto l'altro ieri.

- Il primo:

- E allora perche' hai puntato sul bianco?

Il secondo:

- Oggi mi sembrava piu' in forma!

12. Cos'e' un cavillo? Un animalillo che tritta e galippa.

13. Qual e' la differenza fra un cavallo e una donna? Il cavallo

quando lo monti ... vai; la donna, quando la monti ... viene!

14. Differenza fra un cavallo e una penna: il cavallo si impenna, ma

la penna non si incavalla!

15. Cosa fa una cavalla arrapata in riva al mare? Aspetta i cavalloni!

16. Cos'e' un equinozio? Un cavallo che non lavora.

17. Un baldo cowboy si e' appena sposato nella chiesetta della piccola

cittadina del Far West e sta portando la giovane e bella sposa sul suo

poderoso cavallo dirigendosi verso la vicina fattoria. Ad un tratto il

cavallo inciampa in un groviglio di arbusti e per poco non disarciona

i due giovani. Il cowboy ferma il cavallo, scende lentamente dalla

sella, si mette faccia a faccia con il muso del cavallo e gli dice:

- E uno...!

Poi risale sul cavallo e riparte verso la fattoria. Poco

dopo di nuovo il cavallo fa uno scarto per evitare un serpente a

sonagli e per un pelo non fa cadere i due giovani in sella. Di nuovo

il cowboy scende dal cavallo, si mette di fronte a lui e gli dice:

- E due...!

Finalmente i due stanno arrivando alla fattoria quando il cavallo per

un pelo non fa cadere i suoi cavalieri inciampando in una buca.

Il cowboy e la sua sposa scendono dal cavallo, il cowboy guarda

fisso negli occhi il cavallo e gli dice:

- E tre!

Poi estrae la colt e gli spara alla testa.

La giovane sposa rimane allibita e apostrofa il marito:

- Ma come, un cavallo cosi' bello e fiero, e tu per cosi' poco lo ammazzi!

E il cowboy, tranquillo, guarda negli occhi la giovane sposa e poi dice:

- E uno...!

18. Un ventriloquo arriva in un paesino del Far West e vede un cowboy

che sta seduto con il suo cane, il suo cavallo e una pecora:

- Hei, che bel cane! Ti spiace se gli parlo un attimo?

E il cowboy:

- Questo cane non parla!

Ma il ventriloquo insiste:

- Hei cane, come va?

E il cane:

- Tutto bene.

Il cowboy e' alquanto scioccato. Il ventriloquo continua:

- E lui il tuo padrone?

E il cane:

- Si'.

- E come ti tratta?

- Veramente bene. Mi porta in giro due volte la giorno, mi da' un ottimo

cibo e mi porta spesso al lago a giocare.

Il cowboy e' sempre piu' sconvolto. Il ventriloquo allora chiede al cowboy:

- Ti spiace se parlo al cavallo?

Il cowboy risponde:

- I cavalli non parlano!

Ma il ventriloquo si rivolge al cavallo:

- Hei cavallo, come ti va?

- E il cavallo:

- Bene!

Il cowboy e' sempre piu' scioccato. Il ventriloquo chiede al cavallo:

- E'il tuo padrone lui?

E il cavallo:

- Si'

- Come ti tratta?

- Bene, grazie per avermelo chiesto. Mi cavalca regolarmente, mi pettina

molto spesso e mi tiene nella stalla per proteggermi dal maltempo!

Il cowboy ora e' completamente sconvolto. Il ventriloquo gli chiede:

- Ti spiace se parlo con la tua pecora?

E il cowboy, gesticolando selvaggiamente e con qualche problema di

espressione, grida:

- Quella pecora e' solo una gran bugiarda!

19. - Come farai le vacanze quest'anno?

- Io andro' in Sicilia a cavallo fra agosto e settembre.

- Noi, invece, andiamo in Sardegna, ma in barca.

20. - Dottore, mio marito crede di essere un cavallo da corsa, scalpita,

nitrisce ...

- E' grave, ma dovrei riuscire a guarirlo, ma ci vorranno molti soldi.

- Oh per i soldi non si preoccupi. Pensi che ieri ha vinto

il Gran Premio d'Agnano.

21. Il proprietario di una famosa scuderia di cavalli rientra a casa e

trova la moglie col suo miglior fantino. Disgustato si rivolge al

fantino:

- Guarda che tu e' l'ultima volta che monti per me!

------------------------------------------------------------------------------

ELEFANTI

 

1. Sapete come fanno 4 elefanti ad andare al mare in 500?

Aspettano gli altri 496.

2. - Come ci stanno 4 elefanti in una 500 rosa?

- 2 davanti e 2 di dietro!

3. E come ci stanno 6 elefanti in una 500 rosa?

2 davanti, 2 di dietro e 2 sul tetto!

4. Perche' gli elefanti vanno in giro in 500 rosa e non in bicicletta?

Perche' non hanno il ditino per suonare il campanello!

5. Come si fa a sapere se ci sono degli elefanti in chiesa? C'e' la

500 rosa parcheggiata fuori!

6. Come fa un elefante a scendere da un albero? Si mette su una foglia

e aspetta l'autunno!

7. Come fa un elefante a salire su un albero? Si mette le scarpe da

ginnastica!

8. Come si chiama il bar della jungla dove si dissetano gli elefanti?

Bar...rito.

9. Come si fa a far dire ad un elefante la parola ELEFANTE? Lo si

manda nel deserto; qui gli vengono in miraggio le aranciate; poi si

apre il frigo pieno di Coca Cole e lui esclama: E le fante?

10. Come fa un elefante a montare su un ciliegio di 12 metri ? Sale su

uno di 20 metri e salta giu'!

11. Di che cosa ha bisogno un elefante con la diarrea? Di tanto, tanto

spazio!

12. - Cosa fanno gli elefanti alle 5 del pomeriggio nella foresta?

- Paracadutismo.

- Perche' i coccodrilli sono piatti?

- Perche' alle 5 vanno in giro per la foresta!

13. Un elefante passando sopra a un formicaio lo distrugge per cui le

formiche infuriate gli saltano addosso, ma lui con un colpo di

proboscide se le scrolla tutte di dosso tranne una che gli rimane sul

collo. Le altre da sotto le gridano:

- Strozzalo!

14. Sono cosi' forte che posso sollevare un elefante con una mano

sola... solo che e' difficile trovare un elefante con una mano sola!

15. Perche' gli elefanti sono grigi? Per non confonderli con le

fragoline di bosco!

16. Differenza fra le fragole e un elefante: hanno malattie diverse.

Le fragole l'orticaria, gli elefanti gli orecchioni.

17. Come fa un elefante a mimetizzarsi in un campo di fragole?

Si tinge le unghie di rosso!

18. Avete mai visto degli elefanti in un campo di fragole?

No, perche' si sono mimetizzati bene!

19. Come si fa a vedere se un elefante e' entrato in un frigo?

Si guarda se ha lasciato le orme sul budino!

20. Come si fa a vedere se ci sono 2 elefanti nel frigo?

Ci sono due set di orme sul budino!

21. Come si fa a vedere se ci sono 3 elefanti nel frigo?

Non si riesce a tenere chiusa la porta del frigo!

22. Come si fa a vedere se ci sono 4 elefanti nel frigo?

C'e' la Cinquecento parcheggiata fuori.

23. Perche' ci sono tanti elefanti in giro per la giungla?

Il frigo non e' abbastanza grande da contenerli tutti.

24. Dov'e' situato l'organo sessuale dell'elefante?

Nelle zampe: se ti calpesta sei fottuto!

25. Che differenza c'e' fra un elefante indiano e uno africano?

3000 kilometri.

26. Cosa dice un elefante quando vede un uomo nudo?

Ma come fara' a bere?

27. "Sono tutto orecchi" come disse l'elefante.

28. Cosa usano gli elefanti come pantofole? Le pecore!

29. Cosa usano le elefantesse come assorbenti? Le pecore...

30. Cosa usano le elefantesse se vogliono avere una combinazione di

assorbente e vibratore? Una pecora epilettica...

31. Cosa usano gli elefanti come preservativo? I serpenti.

32. Cosa usano gli elefanti come preservativo? I sacchetti della

spazzatura!

33. Perche' l'elefante ha la proboscide davanti?

Perche' se l'avesse dietro si infilerebbe le noccioline nel culo!

34. Gli animali stanno salendo sull'arca di Noe'. L'elefante alla pulce:

- Dai, non spingere!

La pulce all'elefante:

- Scusa, non ti avevo visto!

35. Perche' gli elefanti nella foresta si muovono tutti in gruppo ben serrato?

Perche' e' quello di mezzo che ha la radio!

E perche' anche i rinoceronti si muovono tutti in gruppo ben serrato?

Per far credere agli elefanti che anche loro hanno la radio!

36. Da che cosa ti accorgi che c'e' un elefante sotto al tuo letto?

Dal fatto che il tuo naso tocca il soffitto!

37. Come fa un elefante a guadare uno stagno?

Si toglie le scarpe e saltella di ninfea in ninfea!

38. Perche' gli elefanti hanno la pelle rugosa?

Perche' non e' facile stirarli!

39. Un topolino chiede ad un elefante che sta facendo il bagno nel

fiume:

- Vieni un po' fuori tu.

L'elefante obbedisce controvoglia, ma il topolino subito dopo lo ferma:

- Torna pure in acqua: volevo vedere se avevi preso tu il mio costume.

40. Sai cosa ti succede se ti viene addosso un elefante?

Muori annegata!

41. Cosa fa un elefante con le zampe in aria?

Lo sgambetto alle zanzare!

42. Un circo e' l'attrazione di un villaggio. Il direttore offre 1

milione a chi sara' capace di far inginocchiare l'elefante.

Un tizio, alquanto mingherlino, si presenta e dice:

- Io sono capace di fare cio', ma mi serve uno sgabello.

Glielo portano, il tizio lo mette dietro all'animale, ci monta su e tira

una gran pedata alle palle dell'elefante, che naturalmente si affloscia

in ginocchio urlando di dolore.

Il direttore a malincuore e' costretto a pagare il tizio.

L'anno successivo il circo ricapita nello stesso paese e ancora

l'elefante e' al centro dello spettacolo. Ad un certo punto il

direttore grida:

- Chi riuscira' a far dire di si' e di no all'elefante vincera' un milione.

Di nuovo si ripresenta lo stesso tizio che si dichiara pronto alla prova.

Il direttore gli chiede:

- Va bene, ma mi raccomando non faccia male all'animale.

- Certo che no - risponde il tizio.

Questi allora si avvicina ad un orecchio dell'elefante e gli dice:

- Ti ricordi di me?

E l'elefante fa cenno di si' col capo.

- E vuoi che ti faccia lo stesso trattamento dell'altra volta?

E l'elefante fa cenno col capo di no. E cosi' il tizio vinse il milione

in palio.

43. Partita di calcio nella foresta. e' la finale del torneo:

Elefanti contro Insetti. Al fischio di partenza gli Elefanti partono

all'attacco e in breve il punteggio e' di 3-0. Gli Elefanti continuano

il pressing e alla fine del primo tempo siamo a 9-0. Negli spogliatoi

l'allenatore cerca di rincuorare i suoi Insetti e prima di ritornare

in campo annuncia loro di aver provveduto ad un cambio decisivo: la

sostituzione della lucciola (valida nelle partite in notturna) con il

centravanti millepiedi. Il secondo tempo vede la rapida risalita degli

Insetti grazie proprio all'abilita' del millepiedi e la partita

finisce con il punteggio di 9-10 con vittoria finale degli Insetti.

L'allenatore degli Elefanti non puo', anche se a malincuore, che

andare a congratularsi con l'allenatore della squadra avversaria:

- Congratulazioni, siete i migliori, grazie soprattutto alla vostra

punta che avete inserito in squadra nel secondo tempo. Ma come mai un

giocatore cosi' eccezionale non lo mettete in campo gia' nel primo tempo?

E l'allenatore degli Insetti:

- E' impossibile! Prima che si allacci le scarpe...

44. Una formica si trova, a causa di una copiosa piovuta, dalla parte

opposta di un torrente e non riesce a raggiungere il suo formicaio. Si

rivolge ad una zebra:

- Devo guadare il torrente! Amica zebra, mi potresti portare sulla tua

schiena al di la' del torrente?

- Neanche per idea, ho paura dell'acqua e poi, hai visto che razza di

corrente!

La formichina vede poi in lontananza un rinoceronte, si avvicina e gli

chiede:

- Amico rinoceronte, saresti cosi' gentile da portarmi sulla tua schiena

al di la' del torrente?

- Ma va a farti benedire! Non vedi che sto mangiando!

La formichina, molto triste, si allontana, ma ad un tratto vede un

elefante maestoso ed imponente e gli chiede:

- Amico elefante, saresti cosi' buono e gentile da portarmi sulla tua

schiena al di la' del torrente?

- Certo formichina, sali pure.

L'elefante con tutta la sua possanza affronta la terribile corrente e

porta la formichina sull'altra sponda.

- Grazie, grazie amico elefante!

E l'elefante:

- Grazie un corno, adesso spogliati!

45. Un topolino si e' infilato dietro una elefantessa e incomincia a

incularla. Nel mentre un cacciatore spara all'elefantessa che lancia

un barrito di dolore e il topolino:

- Godi, puttana, godi...

46. Un uomo ama follemente un'elefantessa. Capendo che questo amore e'

pero' anomalo decide di recarsi da uno psichiatra. Dopo mesi di

costose cure finalmente lo psichiatra dichiara guarito il signore e

gli comunica che non ha piu' bisogno di altre sedute psicanaliste. Il

signore ringrazia il medico e prima di uscire dallo studio dice:

- Le interesserebbe un anello di fidanzamento oversize?

47. Allo zoo e' stato operato un elefante. Il chirurgo:

- Non e' che abbiamo dimenticato qualche ferro come l'anno scorso?

- No i ferri ci sono tutti...oddio l'infermiera!

48. Come si caccia un elefante giallo?

Mai visti elefanti gialli!!

49. Come si caccia un elefante blu?

Con un fucile per elefanti blu, ovviamente!

50. Come si caccia un elefante rosso?

Lo strangoli finche' non diventa blu e poi lo colpisci con un fucile

per elefanti blu!

51. Come si caccia un elefante verde?

Gli racconti una barzelletta sporca cosi' diventa rosso, quindi lo

strangoli finche' non diventa blu e poi gli spari con un fucile per

elefanti blu.

52. Perche' gli elefanti hanno le scarpe da ginnastica rosa?

Perche' quelle bianche si sporcano subito.

53. Perche' gli elefanti nuotano sul dorso?

Per non sporcare le scarpe da ginnastica rosa....

------------------------------------------------------------------------------

GALLINE

 

1. Un contadino vuol fare uno scherzo ad una delle sue galline e le

sottrae di nascosto un uovo per dipingerlo di tutti i colori. Poi lo

rimette in mezzo alle altre uova e si mette a spiare le reazioni della

chioccia. Questa pero' resta del tutto indifferente. Deluso, il

contadino sta per tornarsene ai suoi lavori, quando vede dall'altra

parte dell'aia un gran putiferio: e' il gallo che riempie di botte il

pavone!

2. Se la cicala cicaleggia perche' il gallo non galleggia?

3. Dove vanno i galli al cinema? In galleria!

4. - Meglio una gallina oggi che un uovo domani - come disse il gallo.

5. - Sai perche' le galline nei paesi di montagna attraversano la

strada ?

- Per andare dall'altra parte!

6. Come timbrano le domande le galline? Con la marca da pollo!

7. Un gallo molto innamorato dice alla sua gallinella:

- Non ti lascero' mais...

8. Il gallo non fa le uova perche' non si rompe il culo per 200 lire.

9. Il gallo ha aggredito il contadino, perche' andava a letto con le

galline!

10. Due vecchie zitelle prendono il the ai tavolini di una locanda di

montagna. Ad un tratto una gallina inseguita da un gallo attraversa la

strada e finisce morta sotto un'auto. Una delle zitelle dice:

- Hai visto? Ha preferito la morte...!

11. - Signor Giudice, c'e' una gallina fuori del tribunale?

- Che vuole?

- Vorrebbe deporre?!

12. La gallina dal confessore:

- Padre mi assolva perche' ho molto beccato!

13. - Come va l'allevamento di polli?

- Male, sono morti tutti!

- Come mai?

- Ma, forse li ho piantati tutti troppo vicini!

14. Perche' i galli non hanno le mani? Perche' le galline non hanno le tette!

15. Il pollo puo' essere meridionale e settentrionale: pollo nord e pollo sud

16. Cos'hanno in comune la pulce e la gallina? Fanno i pulcini.

17. La gallina alla stazione: Tacchino!

18. La gallina e' un animale stupido perche' continua a fare le uova

anche se gliele fregano tutte.

19. L'uovo ha una forma perfetta malgrado sia fatto col culo.

20. Una gallina ha fatto lo stesso uovo per 20 volte. Era controvento!

21. Le galline terrorizzate fanno le uova alla choc?

22. Puo' una gallina fare un uovo duro? Si', se lavora sodo!

23. Cosa fa una gallina a Malta? L' Ovomaltina!

24. L'ovulazione e' tipica delle galline ?

25. Il pollo e' l'unico animale che si puo' mangiare prima che nasca e

dopo che e' morto.

26. Faceva cosi' caldo che demmo dei cubetti di ghiaccio alle galline

per evitare che deponessero uova sode.

27. - Vai al sodo

- Io preferisco alla coque

28. Ambulatorio veterinario. Gallina con un uovo in mano:

- Chi e' arrivato per primo?

29. In un pollaio il gallo Michele rendendosi conto di non riuscire

piu' a soddisfare tutte le numerose ed esigenti galline decide di

farsi aiutare da un altro galletto. Michele spiega al novizio la

"tecnica" da utilizzare: si divideranno equamente le galline del

pollaio, "ZAK ZAK" un veloce colpo per ognuna di esse e via! L'unica

cosa che Michele si raccomanda e' "velocita' e cortesia", infatti dopo

ogni..."ZAK ZAK" e' di uso ringraziare! Il mattino dopo i due si

presentano al "lavoro". e' il turno di Michele... "ZAK ZAK" ...

Buongiorno signora "ZAK ZAK" ...Buongiorno signora "ZAK ZAK" ...

Buongiorno signora ...e cosi' via! Subito dopo e' la volta del nuovo

galletto, che non vuole certo sfigurare per cortesia e velocita': "ZAK

ZAK" ... Buongiorno signora "ZAK ZAK" ...Buongiorno signora "ZAK ZAK"

.. Buongiorno signora "ZAK ZAK" ... Scusa Michele!

30. Perche' il tacchino non gioca mai a poker? Per paura di essere

spennato come un pollo!

31. Un'auto passando per una strada di campagna investe un pollo.

L'autista si guarda intorno e non vedendo nessuno pensa di farselo

allo spiedo. Ferma la macchina, scende dall'auto, si avvicina pian

piano al pollo e sta per chinarsi a raccoglierlo quando compare alle

sue spalle il contadino:

- E mo' che me dici...che lo porti all'ospedale?

32. - Ahime', un altro pollo di meno - diceva un avaro ogni volta che

mangiava un uovo.

33. Colmo del frate: fare il pollo alla diavola.

34. Colmo della gallina: covare un ovino.

35. Preoccupato perche' le sue galline covano sempre di meno e fanno

sempre meno uova, un contadino finisce per dare la colpa al vecchio

gallo che evidentemente non fa piu' il suo dovere. Si procura un bel

galletto e lo mette nel pollaio. Il vecchio gallo si avvicina al nuovo

re del pollaio e gli fa:

- Forse puoi farmi un piccolo favore. Tanto per salvare la cresta,

facciamo una gara di corsa e chi vince si piglia il pollaio.

In tal modo, non avro' l'aria di essere stato spodestato per scarso

gallismo.

Vedendolo tanto malmesso, il galletto acconsente, e, anzi, per mostrare

quant'e' generoso, concede al rivale un po' di vantaggio.

La gara ha inizio e, ben presto, il giovane gallo comincia a ridurre

il distacco. La rimonta e' costante e, a meta' del secondo giro di pista,

il galletto ha quasi raggiunto il vecchio gallo quand'ecco che uno

sparo mette fine alla singolare competizione.

Colpito da una raffica di pallini, il giovane gallo stramazza al

suolo, morto.

- Porco mondo! - esclama l'allevatore, rimettendosi a tracolla la

doppietta.

- e' il terzo gallo frocio che mi capita in un mese!

36. Un contadino cerca un bel gallo da monta per le sue galline. Si

reca alla fiera del paese e compra un bel maschione del Texas. Durante

il viaggio di ritorno verso la fattoria gia' sospetta di avere preso

una fregatura. Comunque mette il gallo nel cortile e se ne va a fare

colazione. Poco dopo esce per mettere il gallo nella sua gabbia, ma

non lo vede piu'. Si reca allora al suo pollaio e comincia a vedere

galline stese per terra ovunque, tutte a gambe aperte e con la lingua

fuori:

- Oh cavolo, se le e' trombate tutte!

Si avvicina al recinto delle vacche e le vede tutte a terra stremate,

a zampe aperte che gemono, bava alla bocca.

- Ma, anche le vacche!

Passa dai maiali e lo stesso spettacolo gli si ripresenta:

le maiale stese a gambe aperte; stessa sorte ai conigli, alle pecore,

ai cavalli. Finalmente lo vede nel campo disteso per terra, immobile,

con gli avvoltoi che gli girano sopra.

- Oh finalmente sei morto, eh? Chiava chiava, ti sarai preso un infarto...

Si avvicina al galletto che quando lo vede gli fa:

- Hey, psss, sparisci! - e indicando gli avvoltoi gli dice - Fighe!

37. Un contadino sta ammirando il proprio allevamento di galline

all'aria aperta. Ad un certo punto si avvicina un tipo distinto e gli

chiede:

- Belli i suoi polli, cosa mangiano?

- Ah guardi ... solo roba di prima qualita', costosissima.

- Ma non si vergogna? Io sono un commissario della FAO incaricato di

multare chi spreca cibo e le faro' avere una multa di un milione

di lire!

Qualche giorno dopo l'allevatore viene avvicinato nuovamente da una

persona:

- Belli i suoi polli, che mangiano?

L'allevatore ricordandosi del tizio di prima gli fa:

- Ah ... roba da poco, scadente, di scarto ...

- Ma non si vergogna? Io sono della protezione animali e presto le faro'

arrivare una bella multa di un milione!

Dopo una settimana l'allevatore, ricevute le due multe, viene nuovamente

avvicinato da un ammiratore dell'allevamento:

- Che belli i suoi polli, che cosa mangiano?

- Ah, guardi, io gli do diecimila lire a testa e si comperano quello che

vogliono!

38. Cosa fanno i galli al mare? Galleggiano.

39. Cosa fanno 100 galline sotto a un monte? La galleria.

40. - Dottore, la mia gallina a Pasqua non ha fatto le uova di cioccolato.

- E' naturale!

- E' naturale un corno! E allora perche' a Natale ha fatto il panettone?

41. Ho visto un gallo puntare la sveglia per paura di essere licenziato.

42. - Pierino, dove vivevano gli antichi Galli?

- Negli antichi pollai!

43. Pollo alla socialista: prima di tutto bisogna rubare un pollo.

44. Al ristorante un tizio chiede un pollo padovano. Quando il

cameriere gli porta il pollo il tizio gli infila un dito nel culo e

poi scaglia il pollo lontano urlando:

- Ho detto che voglio un pollo di Padova ... e questo pollo invece

e' di Trento!

Il cameriere torna in cucina, prende un altro pollo e lo porta al

cliente. Ma anche questa volta il cliente dopo aver messo un dito su per

il culo al pollo, va su tutte le furie gridando:

- Ma questo pollo e' di Bologna!

Il cameriere torna in cucina e racconta l'avvenuto al cuoco che esclama:

- Perbacco, finalmente un vero intenditore!

e prepara questa volta un vero pollo di Padova.

Il cliente mette il dito su per il culo al pollo ed esclama contento:

- Questo si' che e' un vero pollo di Padova!

Finito il pasto il signore paga il conto e sta per andarsene quando il

cameriere timidamente gli si avvicina e sottovoce, sulla porta di uscita,

gli chiede:

- Mi scusi, non vorrei importunarla, ma io sono un trovatello;

non potrebbe dirmi almeno di che citta' sono originario?

45. Una vecchietta passeggia per il paese con una gallina sottobraccio.

Un giovanotto:

- Che bella! Me la dai per 5.000 lire?

- Certo, purche' mi reggi la gallina!

46. Da bambino facevo la collezione di uova. Dove le tenevo? Nell'albume!

47. La vita e' come la scaletta delle galline: corta e piena di merda!

48. Un contadino si accorge che di notte viene derubato delle galline

per cui decide di chiudere il recinto dei polli con un lucchetto. Il

giorno dopo va a controllare e vede che il lucchetto e' stato

scassinato. Allora mette 2 lucchetti, ma il giorno dopo i 2 lucchetti

sono saltati. Grande decisione: si apposta vicino al cancello

nascosto nella paglia. Verso le tre di notte sente dei passi furtivi,

poi qualcuno che armeggia con i lucchetti. Allora allunga un braccio e

tenta di afferrare il ladro e lo prende per i coglioni e stringe. Il

ladro si agita.

- Dimmi chi sei o stringo di piu'! - urla il contadino.

Il ladro... niente. Stringe le palle a due mani. Una forza

incredibile...

- Dimmelo! Bastardo! Dimmi chi sei!

Niente.

- Dimmi chi sei!!

E il ladro, con voce flebile:

- Ugo... il Muto...

49. Un pulcino sta camminando sull'aia:

- Pio pio pio pio

Cade in una pozzanghera e dice:

- Pio cane pio cane ....!

------------------------------------------------------------------------------

INSETTI E VERMI

 

1. Partita di calcio nella foresta: Elefanti contro Insetti. Al

fischio di partenza gli Elefanti partono all'attacco e in breve il

punteggio e' di 3-0. Gli Elefanti continuano il pressing e alla fine

del primo tempo siamo a 9-0. Negli spogliatoi l'allenatore cerca di

rincuorare i suoi Insetti e prima di ritornare in campo annuncia di

aver provveduto ad un cambio: la sostituzione della lucciola con il

centravanti millepiedi. Il secondo tempo vede la rapida risalita degli

Insetti grazie proprio all'abilita' del millepiedi e la partita

finisce con il punteggio di 9-10 con vittoria finale degli Insetti.

L'allenatore degli Elefanti, anche se a malincuore, va a congratularsi

con l'allenatore della squadra avversaria:

- Congratulazioni, siete i migliori, grazie soprattutto alla vostra

punta che avete inserito in squadra nel secondo tempo. Ma come mai un

giocatore cosi' eccezionale non lo mettete in campo gia' nel primo

tempo?

E l'allenatore degli Insetti:

- E' impossibile! Prima che si allacci le scarpe...

2. Colmo di un ape maschio: non poter entrare in casa perche' la

moglie ha dato la cera!

3. Cos'e' l'apice?

Un animalice che fa il mielice.

4. Cosa c'e' di piu' disgustoso che mordere una mela e trovarci un verme?

Mordere una mela e trovarci mezzo verme!

5. Collaboratrici domestiche:

- Maria, ci sono degli scarafaggi nel mio studio!

- Mi scusi, signora, ho dimenticato di chiudere la porta della cucina.

6. Dal ginecologo:

- Come va con la nuova spirale?

- Benino, sono rimasta incinta, ma almeno ora le zanzare non mi pungono

piu'.

7. Ho visto una cicala ereditare una fortuna da una formica morta di stress.

8. Ho visto una moschea piena di zanzare...

9. Ho visto un verme battersi per farsi chiamare single e non solitario.

10. Qual e' la canzone preferita dagli acari? Ho scritto t'amo sulla scabbia.

11. Sapete cosa dice il lombrico sacerdote ai due lombrichi che si sposano?

Scambiatevi gli anellidi nuziali.

12. Qual e' l'ape che ha cambiato il mondo? La perestroika!

13. Una coccinella entra in farmacia e chiede: ha niente per i punti neri?

14. Le farfalle vivono solo 24 ore e quando sono le 6 di sera ne hanno

gia' le tasche piene.

15. Cosa fa una formica in una zuccheriera? La settimana bianca.

16. Come si chiama un nido d'insetti qualunque?

Formicaio...formitizio... formisempronio...

17. Sai come nascono le formiche? Piccole piccole!

18. Perche' ci sono tante formiche al mondo?

Perche' non hanno ancora inventato preservativi cosi' piccoli!

19. Un lombrico sgusciando via da un piatto di spaghetti:

- Mamma mia che ammucchiata!

20. Una vecchia lucciola maschio spiega al figlio lucciolino come si

fanno a conquistare le femmine:

- Dunque, ti apposti dietro una siepe e, quando le vedi passare, segui

la scia brillante che lasciano, le salti in groppa e il gioco e' fatto.

- Mah, e' facile riconoscerle cosi' al buio?

- Certo, sta a vedere me.

Il lucciolo maschio attende e, ad un certo punto, parte di scatto dietro

il cespuglio.

Dopo un po' ancora non si vede. Il lucciolino, preoccupato, si reca

dietro il cespuglio e lo trova tutto acciaccato che impreca:

- Se becco quell'imbecille che butta via i mozziconi accesi...

21. Cosa fanno due millepiedi abbracciati? Una chiusura lampo!

22. Cosa dice una mosca davanti ad un cancello? Moscavalco!

23. Cosa dice una mosca davanti ad un insetticida? Moscappo!

24. Piattola: il nemico pubico numero uno.

25. Cosa fa un pidocchio sulla testa di un uomo tutto pelato? Urla:

- Aiuto, scivolo!

26. La pulce alla mamma:

- Mi racconti la favola di Pidocchio?

27. Un tarlo alla moglie: stasera ti porto a mangiare cinese; arriva

un carico di legname da Hong Kong.

28. C'erano zanzare cosi' grosse che erano iscritte all'AVIS.

29. - Dottore, stanotte ci sono state un sacco di zanzare a casa mia e

mi fanno ancora male le mani.

- Non si preoccupi, ho un'ottima pomata e vedra' che il dolore delle

punture le passera' subito.

- E chi ha parlato di punture? Mi fanno male a forza di strangolarle.

30. A Milano ci sono zanzare cosi' grosse che quando c'e' la nebbia le

fanno atterrare alla Malpensa.

31. - Non si sa mai da dove cominciare - diceva la zanzara in un campo

di nudisti.

32. Fucile-fucilare, martello-martellare, amo-amare.

- Allora, preferirei che tu non mi amassi - disse il verme al pescatore.

33. Uno scienziato sta facendo degli esperimenti scientifici su una

pulce e trascrive i suoi risultati su un notes. Lo scienziato toglie

una zampa alla pulce e le dice:

- Salta!

La pulce salta ed egli scrive sul notes:

- La pulce senza una zampa salta.

Poi toglie una seconda zampa alla pulce e le dice di saltare.

La pulce salta ed egli scrive sul notes:

- La pulce senza due zampe salta.

E cosi' via fino a togliere tutte le zampe alla pulce. Tolta l'ultima

la pulce non salta e lo scienziato scrive:

- La pulce senza zampe diviene ... sorda!

34. Alcuni turisti stanno visitando un bel posto di campagna dove

vorrebbero passare qualche settimana di vacanza. Il posto e' bello, ma

e' pieno di zanzare. Il padrone di casa cerca di convincere i turisti

in tutti i modi, ma il problema zanzare e' il piu' preoccupante:

- Ma vedete, se le zanzare sono un problema noi possiamo risolverlo

spalmando di miele il nonno, cosi tutte le zanzare andranno da

lui...

I turisti sono inorriditi:

- Che orrore, ma il vostro povero nonno si grattera' a sangue!

- No di certo! E' paralizzato!

35. Colmo per un ragno: vivere e abitare a Mosca.

36. L'ape regina dice all'ape operaia:

- Corri, vai a comprarmi d'urgenza del miele.

- Volo!

- Ma che volare! Prendi la Vespa.

37. Due formiche si sfidano ad una corsa in moto. Partono in sgommata

e sfrecciano fra pomodori, lattughe e altre verdure dell'orto. Ad un

certo punto POTOPOMMMM ! La seconda formica torna sui suoi passi e

trova la prima sotto la moto messa alquanto male:

- Ma cosa ti e' successo?

E la prima:

- Oh, niente... mi e' andato un moscerino in un occhio!

38. I moscerini di sesso maschile hanno uno vista acutissima. Gli e'

indispensabile per fare all'amore.

39. Una tarma alla madre:

- Mamma, mi dai una gonna da masticare?

40. Cosa fanno due pulci su di una testa pelata?

Si tengono per non cadere.

------------------------------------------------------------------------------

MUCCHE E TORI

 

1. Perche' il bue da' tante cornate contro i muri? Perche' vuole farsi la bua!

2. Qual e' l'animale piu' disgraziato? Il bue, perche' e' cornuto,

castrato e figlio di una vacca!

3. Cosa fa una mucca con il fucile a tracolla? Vaccaccia.

4. Cosa fa una mucca di legno? Latte... compensato.

5. Qual e' l'animale che conduce vita piu' ritirata? Il manzo in scatola.

6. Inghilterra: due mucche chiacchierano. La prima dice:

- Hai sentito? Vogliono sterminare tutte le mucche!

La 2 mucca:

- Che mi frega! Io sono un elicottero!

7. Due mucche vedono un bel toro. La prima:

- Muhhhh.

La seconda:

- Mi hai tolto la parola di bocca!

8. Che differenza c'e' tra una mucca da latte e una da the?

La prima fa muuu, la seconda fa... mmm mmm!

9. Ditemi perche' se la mucca fa mu perche' il merlo non fa me ...

10. Colmo del macellaio: avere la moglie vacca.

11. Un tizio compra un mungivacche, ma decide di collegarselo

all'uccello per farsi masturbare. Lo attacca alla corrente e inizia.

- AAAAgh Siiiiiiiii chebbello UUUUUUUH... OOOH.

Dopo mezz'ora, con due occhiaie che gli arrivano gia' alla bocca,

decide di spegnerlo, ma il dannato canchero non ne vuole sapere.

Allora prova e riprova non ci riesce e nel frattempo viene altre 7 volte.

Decide allora di telefonare alla ditta che gli ha venduto l'aggeggio

infernale:

- AAAAAAH SIIIIIH scusi comeeeeeh AAAAAh si faaaaaah a spegnere il

MUUUUUUHngivacche che mi avete vendUUUUUIIOto?

- Non si preoccupi. Quando la botte da 12 litri si riempie si spegne

da solo!

12. Un uomo di citta' fa una passeggiata in campagna quando vede un

contadino appoggiato alla staccionata con una mucca bianca ed una nera

dietro. L'uomo chiede al contadino:

- Ehi che belle mucche... quanto latte le fanno al giorno?

- Ehhh.. quella bianca... tre litri.

- E quella nera?

- anche!

- ...quanti kilometri le fa pascolare al giorno?

- Ehhh.. quella bianca.. sette.

- E quella nera?

- anche!

- E.. quanto fieno le mangiano?

- Ehhh.. quella bianca.. sei chili.

- E quella nera?

- anche!

- Scusi.. mai io le sto facendo le domande per tutte e due le mucche...

perche' mi risponde prima per quella bianca e poi...

- Ehh.. perche' la mucca bianca e' mia.

- Ah! E quella nera?

- ANCHE!

13. Il contrario di accumulatori? Sparpagliavacche!

14. Il contrario di animatori? Ammosciavacche.

15. Il contrario di genitori? Tontemucche.

16. Cosa fanno due mucche in un prato? Un Bi-Vacco!

17. - Dottore, negli ultimi mesi sono ingrassata 70 Kg.

- Non si preoccupi, apra la bocca e dica: 'muuuuuh'

18. La maestra incontra la piccola Heidi che manca da scuola, che

dirige una mucca su per il monte e la sgrida. Ed Heidi:

- Eh, sa, signora maestra, devo portare la mucca alla monta.

- Ma a queste cose non pensa tuo padre?

- No, ci vuole proprio il toro!

19. Il pittore:

- Posso dipingere le sue mucche?

Il contadino:

- Perche' non le piace il colore che hanno?

20. Lui:

- Quando vedo rosso divento un gran toro!

Lei:

- Anch'io quando vedo rosso divento un gran vacca!

21. In un paesino della Spagna si deve cercare un metodo per castrare

i tori, ma che sia poco costoso e salvaguardi la dignita'

dell'animale. Si presenta un francese che suggerisce l'uso di un erba

medica, poi un tedesco che consiglia l'uso del laser, poi altri con

altri metodi piu' o meno fantasiosi, ma tutti sono ritenuti non

applicabili dal comitato etico designato per la scelta. Alla fine si

presenta un contadino italiano che suggerisce:

- Io ho un metodo rapido e poco costoso: si va dietro al toro con due

mattoni e ...boom... si schiacciano i testicoli.

- Ma cosi' si sente male!

- Beh, certo! Se ci lasci due dita dentro!

22. Un contadino sta percorrendo la strada tirandosi dietro una mucca,

e curiosamente fa l autostop! Una Ferrari si ferma e il conducente

divertito offre il passaggio. Il contadino attacca la mucca dietro la

macchina e si siede tranquillamente.

- E la mucca?

- Non si preoccupi, lei faccia come se niente fosse!

Perplesso il Ferrarista mette la prima e procede a passo d'uomo,

ma il contadino gli dice:

- Ma perche' va' cosi' piano? Ha qualche problema alla macchina?

- No! E' tutto a posto, si e' dimenticato che c'e' la mucca?

- Lei non si preoccupi, faccia come se non ci fosse!!

- La Ferrari accelera, e nonostante i 20 Km/h la mucca e' sempre

attaccata, e non fa una piega.

- Ma come mai questa macchina non va avanti?

- E poi la mucca??

- Le ho gia' detto di non preoccuparsi, no?

Il ferrarista, innervosito, accelera, ed a 40 Km/h guarda lo specchietto,

e sbalordito constata che la mucca non da' il minimo segno di

affaticamento. Accelera rabbiosamente, oltrepassa i 100 Km/h , mette la

terza e... giu' a tavoletta! A 230 Km/h finalmente:

- Ecco! Vedo dallo specchietto che la sua mucca comincia a dare segni

di stanchezza!

- Cooosa?

- Si'! Ha la lingua di fuori!!

- Ma da che parte ha la lingua?

- A sinistra!

- Ha ragione allora! Si e' stufata di star dietro e mette la freccia

per sorpassare!!!

23. Un contadino si reca nella sua stalla per mungere la vacca. Le

mette il secchio sotto e sta per iniziare la mungitura quando la

vacca, dispettosa, con la zampa posteriore di destra rovescia il

secchio. In contadino allora le lega la zampa ad un palo li vicino.

Riprende a mungere, ma la vacca dispettosa rovescia nuovamente il

secchio con la zampa posteriore sinistra. Il contadino allora le lega

anche la zampa posteriore di sinistra. Ma ancora una volta, appena

iniziata la mungitura, la vacca fa rotolare il secchio usando la zampa

anteriore destra. Il contadino non si perde d'animo e le lega anche

tale zampa. E cosi' succede anche per l'altra zampa che viene alla

fine legata anch'essa ad un palo li vicino. Ma mentre il contadino

riprende per l'ennesima volta la mungitura la vacca, sempre piu'

dispettosa, con un colpo di coda rovescia nuovamente il secchio. Il

contadino, stavolta alquanto scocciato, le prende la coda e gliela

lega, salendo su uno sgabello, in alto in modo da immobilizzarla

completamente. Nel fare questa manovra pero' la cinghia dei pantaloni

si rompe e questi cadono giu' mostrando un pene eretto (i contadini

non portano le mutande). Proprio in quel momento entra nella stalla la

moglie che grida scandalizzata:

- Ma che stai facendo?

E il contadino:

- Trombo la vacca, perche' se ti dico che la sto mungendo non mi

crederesti!

24. In India se le vacche sono sacre, i vitelli sono beati ?

25. Errare e' umano, muggire e' bovino.

------------------------------------------------------------------------------

PESCI:

 

1. "Quando si ama davvero le parole non servono" disse il pesciolino

alla pesciolina.

2. L'uomo e' cacciatore; la donna pescatrice.

3. Le aguglie vivono in branco sul Duomo di Milano ?

4. Qual e' l'amaro preferito dai pesci? Il Fernet Branchia.

5. I pesci di notte branchiolavano nel buio.

6. Il mare e' calmo, liscio come un olio.

- Pensa come sono contente le sardine!

7. Dove vanno a studiare i pesci? Sui banchi di sabbia.

8. Due scampi si incontrano:

- Come sta tua moglie?

- Ma non so, e' andata ad un cocktail e non e' ancora tornata!

9. Cosa dicono gli sgombri agli altri pesci?

- Sgombrare! Sgombrare!

10. - Perche' i pesci hanno le spine?

- Perche' nel mare c'e' la corrente.

11. Cosa fa un pesciolino rosso in una bottiglia di acqua minerale?

Lo squalo, perche' si e' gasato!

12. Come si chiama l'insegnante di storia dei pesci? Storione.

13. Il pesce piu' veloce? Il tonno Insuperabile.

14. Noe' prima del diluvio fa salire sull'arca tutti gli animali a due

a due. Arriva il leone con la leonessa, il cane con la cagna e cosi'

via. Ad un tratto arriva un pesce da solo:

- E tu chi sei?

- Il pesce sega!

15. Due amici, uno pescatore e uno cacciatore, si raccontano ogni

volta le rispettive avventure, ma con gli anni raccontano frottole

sempre piu' grosse per cui non si credono piu' l'un l'altro. Allora un

giorno decidono che da quel momento in poi si diranno sempre la

verita'. La settimana dopo si vedono e il pescatore gli racconta:

- Ieri sono stato a pescare sul Po e ho preso un'anguilla di 20

metri!

- Esagerato!

- Ma eravamo d'accordo che nessuno metteva in dubbio i racconti

dell'altro.

- Va bene, ci credo.

E' la volta del cacciatore di raccontare le sue avventure:

- Ieri sono stato sui monti e ho abbattuto un alce enorme, ma sono stato

sorpreso dal guardiacaccia e quindi sono stato costretto a sparargli.

- Ma cosa mi dici?

- Certo! Poi sono scappato in macchina, ma mi hanno fermato i carabinieri

e allora sono stato costretto a sparare pure a loro.

- Ma va la', ma cosa mi dici?

- E poi mi sono nascosto in un bar e sono stato circondato da una folla

che mi voleva linciare; allora ho preso il fucile...

- E la miseria! Non mi vorrai far credere che...

E il cacciatore:

- Senti, o accorci l'anguilla o faccio una strage!

16. I cannibali cattolici il venerdi' mangiano solo pescatori.

17. Colmo del pescatore: odiare il gusto della pesca.

18. Colmo del pescatore: avere una moglie sarda che si chiama Alice.

19. Colmo di un pesce: perdersi in un bicchiere d'acqua.

20. Cos'e' il merluzzo? e' un uccelluzzo che fischiuzza.

21. Un'albicocca va a pescare sul molo. Arrivano due nespole e chiedono:

- Pesca?

- No! Albicocca!

22. Ho visto pescatori morire di fame perche' non sapevano che pesci pigliare.

23. Mi hanno detto:

- Mangia il pesce, perche' contiene fosforo.

- Allora divento intelligente?

- No, ma ti si vede di notte!

24. - Salvatore, guarda il pesce palla!

- Palla? Muto deve stare!

Bang Bang!

25. Il mare e' salato perche' e' pieno di acciughe.

26. - Te la faro' pagare salata - disse la sogliola dopo aver litigato

con l'aringa.

27. Fucile-fucilare, martello-martellare, amo-amare.

- Allora, preferirei che tu non mi amassi - disse il verme al pescatore.

28. Una donna si reca in un negozio di articoli sportivi per comprare

una canna da pesca da regalare al marito per il suo compleanno. Nel

negozio dietro la cassa l'unico impiegato e un tizio con gli occhiali

scuri e un cane che le chiede:

- Posso aiutarla?

- Certo, vorrei una canna da pesca, mi puo' parlare di questa?

Il venditore le dice:

- Sono spiacente, signora, ma sono cieco e non posso vedere la canna a

cui lei si riferisce. Tuttavia se la prende e me la porta qui io sono

in grado di descrivergliela in base al rumore che fa.

La signora prende la canna e la porta alla cassa dal rivenditore cieco.

Questi la agita e dice:

- Questa e' una Zebco 250, in fibra di vetro, da 6 pollici, a media

gittata. Costa 100.000 lire.

La signora dice:

- Eccezionale! - e prende un'altra canna.

Il rivenditore la agita e dice:

- Questa e' una Orion 35C, di grafite, da 6 pollici, a lunga gittata,

da usare con una attrezzatura ultra-leggera. Costa 150.000 lire.

Notevolmente colpita la signora decide di comprare la seconda canna.

Nel mentre la signora si lascia sfuggire un gran peto

rumoroso e puzzolente, ma pensa di non scusarsi con l'uomo dato che e'

cieco e che non ha idea di chi lei sia. Il venditore alla cassa dice:

- Allora, fanno 200.000 lire.

E la signora:

- Ma come? 200.000 lire? Lei aveva detto 150.000 lire!

- Certo, signora, 150.000 lire per la canna, 30.000 lire per il richiamo

dell'anitra e 20.000 lire per l'esca a base di vermi.

29. Albergo in riva al lago frequentato da esperti pescatori. Si

presenta una coppia di giovani sposini teneramente abbracciati. Il

portiere pensando che i due siano in viaggio di nozze da' loro la

stanza rosa confetto, ma si stupisce molto quando dopo cena vede

uscire l'uomo con la canna e con tutti gli arnesi della pesca e lo

vede ritornare la mattina dopo all'alba. Cosi' succede per diversi

giorni di seguito. Un giorno, fattosi coraggio, ferma l'uomo e gli

chiede come mai invece di andare a pescare non faccia all'amore con

sua moglie. L'uomo tranquillamente risponde:

- Non ci penso neanche! Ha la gonorrea.

Ma il portiere insiste:

- Ma allora perche' non fate l'amore orale?

- Eh no! Ha la piorrea!

E il portiere:

- Ma allora fate l'amore anale!

E l'uomo:

- Neanche quello! Ha la diarrea!

E il portiere sconvolto:

- Santo cielo! Gonorrea, diarrea, piorrea, ma perche' l'ha sposata?

- Sapesse che vermi che ha!

30. Qual e' il pesce piu' cattivo? Il carpaccio.

31. Lo sapete quale e' il pesce che ha sempre il raffreddore?

L'Acciuga

------------------------------------------------------------------------------

SCIMMIE

 

1. Un gruppo di amici si reca in Africa per un safari. Ad un certo

punto si para davanti alla jeep uno scimmione che acchiappa uno degli

uomini e se lo porta via. Gli altri, spaventati, anziche' cercare di

inseguire l'animale scappano e se ne tornano in Italia. Giorni dopo

ormai pentiti del loro comportamento vanno a trovare la famiglia

dell'amico per portare un po' di conforto ai parenti, ma, sorpresa

delle sorprese, li riceve proprio lui. Si scusano, cercano di spiegare

la situazione e alla fine lo convincono a raccontare come ha fatto a

liberarsi. L'amico comincia:

- Beh, ragazzi, me la sono proprio vista brutta. Quel bestione mi ha

tirato dietro un cespuglio, SIGH, mi ha strappato i pantaloni e, SIGH,

me l'ha messo nel culo, SIGH, ueeee' (pianto a dirotto).

Gli altri cercano di rincuorarlo:

- Dai, non e' poi cosi' grave, di noi ti puoi fidare, non lo racconteremo

a nessuno!

E l'amico:

- Ma cosa me frega, SIGH, e' gia' passata una settimana e, SIGH, niente,

non una lettera, non una telefonata, SIGH.

2. Nella foresta un coniglietto gira tutto nervoso perche' deve fare

un bisognino urgente (non liquido!). Arriva un leone e il coniglietto

chiede un posto dove poterla fare. Allora il leone gli dice:

- Vai sempre dritto. Alla prima quercia a destra, poi sempre dritto e

poi a sinistra. Li' c'e' una grossa buca dove tutti la fanno!

Allora il coniglietto corre e arrivato alla buca si sfoga! Arriva un

gorilla grossissimo e anche lui si sfoga. Guarda il coniglietto e dice:

- Perdi il pelo?

E il coniglietto:

- No!

E il gorilla:

- Allora vieni qui che ho dimenticato la carta igienica!

3. - Dove va un gorilla di 300 Kg?

- Dove vuole; chi vuoi che lo contraddica!

4. Uno scimmione gironzola per la foresta alla ricerca disperata di

una partner. Finalmente dopo lungo girovagare intravede nel buio una

forma che le ricorda una scimmia e rapido rapido se lo inchiappetta.

Subito dopo si accorge pero' che trattavasi di un fiero leone che

alquanto incavolato lo insegue. La scimmia, un po' piu' veloce nel

fitto della foresta, riesce a distanziare leggermente il leone finche'

arriva in un campo di esploratori europei. Qui vede un casco, un paio

di occhiali e dei vestiti e fa giusto in tempo a travestirsi e a sedersi

facendo finta di leggere un giornale che arriva il leone che chiede:

- Mi scusi, ha per caso visto passare di qui una scimmia?

- Chi, quella che ha inculato il leone?

- Come? E' gia' sul giornale?

5. Cosa dice una scimmia con la diarrea? Macaco addosso.

6. Una coppia sta visitando lo zoo dove e' rinchiusa fra gli altri

animali una scimmia famosa per la sua intelligenza. Arrivati in

vicinanza della gabbia i due porgono un dattero alla scimmia e questa

felice lo prende, lo sbuccia, ne estrae il nocciolo, se lo infila nel

culo, poi lo fa uscire di nuovo, lo rimette nel dattero e se lo

mangia. Meravigliati dello strano comportamento i due continuano a

offrire datteri, ma il comportamento della scimmia e' sempre uguale.

Ad un certo punto passa di li' il custode dello zoo e i due ne

approfittano per raccontargli l'accaduto e chiedergli:

- Ci avevano detto che questa scimmia era un esemplare dall'intelligenza

prodigiosa, ma ci sembra che si sia comportata in modo molto stupido.

E il custode spiega:

- Vede, l'altro giorno un visitatore gli ha offerto una pesca e il

nocciolo ha ostruito il buco del culo della scimmia che e' stata molto

male per diversi giorni.

- E allora?

- Beh, adesso la scimmia quando le regalano un frutto prende bene le

misure...!

7. Qual e' il ballo preferito degli scimmioni? L'orango-tango.

8. Qual e' la birra preferita dai gorilla? La Guiness dei primati!

9. Un tizio vuole andare a caccia di gorilla e cerca un esperto con

un'inserzione sul giornale. Si presenta un nano con un cagnolino che

lo convince ad assumerlo perche' dice di possedere un metodo

infallibile. Cosi' partono per la jungla e dopo un po' vedono un

gorilla in cima ad un albero. Il nano sale sull'albero, scuote

l'albero, il gorilla cade e prima che si muova il cagnolino gli morde

le palle. Il gorilla resta cosi' a terra tramortito ed e' catturato.

- Bravo, non credevo proprio che ce l'avresti fatta!

Vanno avanti e vedono su un albero un altro gorilla, enorme. Il nano

sale, guarda in faccia il gorilla, scuote l'albero, il gorilla cade,

arriva il cagnolino che gli morde le palle. Vanno avanti e ne vedono un

altro, immenso. Il tizio allora dice:

- Voglio questo! Vai!

Il tipo sale, guarda in faccia il gorilla, scuote l'albero, ma il

gorilla non cade. Lo guarda ancora e ringhia. Il gorilla s'incazza,

scuote l'albero, il nano cade e appena a terra dice al tizio:

- Spara al cagnolino! Spara al cagnolino!

10. Da che cosa si riconosce un carabiniere allo zoo? Dal fatto che e'

l'unico a cui le scimmie danno le noccioline.

11. Il re di un ricco paese deve sposare la sua bellissima figlia e

decide cosi' di fare un concorso aperto a tutti. Otterra' la sua mano

chi si presentera' a corte con le piu' belle palline da ping pong! Il

giorno della scelta, il re apre la finestra della camera e vede una

fila lunghissima di baldi giovani; cosi' incomincia a visitarli uno ad

uno. Al primo:

- Oh, ma che bellissimo paio di palline in oro. Bravissimo.

Al secondo:

- Wow, un paio di palline da ping pong tutte tempestate di rubini e

pietre preziose!

Al terzo:

- Che fantastico paio di palline di avorio lavorato a mano.

E cosi' via. L'ultimo e' un uomo tutto sporco, stracciato, le faccia

graffiata, il petto livido, i capelli per aria, le unghie lunghe.. con

in mano due palline rosa e pelose.

- Cazzo, ma ti sembrano due palline da ping pong queste?!?

E quello:

- Ahhhhh PING PONG, avevo capito KING KONG!

12. Un contadino in cattive condizioni economiche decide di vendere

tutti i suoi beni, fra cui un maiale e una scimmia. Prima pero' fa

ingrassare il maiale turandogli il sedere con un turacciolo. Il giorno

della fiera carica i due animali sul camioncino e parte. Ma durante il

percorso sente una gran puzza; si ferma e va a vedere dietro. E cosa

vede? La scimmia che si tura le narici con una mano e con l'altra ...

(gesto di rimettere il tappo nel culo del maiale).

13. Differenza fra un atleta e un domatore sadico di scimmie: nessuna,

ambedue battono i primati.

14. Un obeso, leggendo il giornale trova l'annuncio: Dieta rapida,

risultato garantito. Si reca sul posto dove un commesso gli dice che

esistono due metodi: il metodo A che costa 500.000 lire e che fa

perdere 5 Kg alla volta e il metodo B che costa 5 milioni, ma fa

perdere 25 Kg alla volta. Il signore vuol provare prima il metodo A.

Il commesso gli dice di scendere giu' per le scale e prendere la prima

porta a sinistra. Il signore scende le scale, apre la porta e si

ritrova in una stanza tutta buia. Quando i suoi occhi si abituano al

buio, vede una stupenda brunetta, nuda, con al collo un cartello con

la scritta: 'Se mi prendi.... puoi violentarmi'. Il signore la

insegue, ma la brunetta quando il signore e' a portata di seno,

sguscia via e scompare. Naturalmente i 5 chili sono stati smaltiti.

Cosi' il signore ritorna dal commesso e decide di provare il metodo B

per perdere 25 Kg. E il commesso:

- Scenda giu' e prenda la porta a destra.

Il signore si precipita giu', entra nella stanza designata e appena i

suoi occhi si abituano al buio, intravede un enorme gorilla, con appeso

al collo un cartello con su scritto: 'Se ti prendo....'

15. In uno zoo vive una coppia di gorilla, maschio e femmina. Un

giorno il maschio si ammala e muore, per cui la femmina minaccia di

impazzire. Un impiegato dello zoo convince il direttore a rivolgersi

al guardiano sardo:

- In fondo i sardi sono abituati con le pecore... magari possiamo

offrirgli un milione perche' si occupi di calmare i bollenti spiriti

della gorillessa in calore...

Al direttore l'idea sembra buona e manda subito a chiamare il guardiano:

- Senta, Poddu, le devo parlare della gorillessa. Sa anche lei che ha

perduto il suo compagno e adesso e' in calore e impazzita. So che lei

e' affezionato a tutti i nostri animali. Io avrei una proposta... se

potesse occuparsi lei della gorillessa...

Poddu non dice nulla. Il direttore continua:

- Beh, noi dello zoo pensavamo ad un milione...

Poddu osserva il direttore e poi dice:

- Mi va bene, ma ho anch'io tre richieste. Con la gorilla voglia un po'

di intimmita'... vorrei cha la gabbia copperta fosse.

- Certo, si capisce!

- E secconda cosa, ci voglio stare notte e giorno.

- Certo!

- In effetti una cossa sola preuccuppazzione mi da'... il milione lo devo

pagare tutto subbito o posso darlo anche a rratte?

------------------------------------------------------------------------------

PAPPAGALLI E ALTRI UCCELLI

 

1. Qual e' l'animale piu' indeciso? L'aquila. Perche' LA...QUI...LA...

2. Sai cos'e' quella cosa che e' gialla e se premi un bottone diventa rossa?

Un canarino nel frullatore.

3. Il fagiano distratto puo' calpestare una merla?

4. Qual e' quell'uccello che non vola e il cui nome finisce per ..zzo?

Struzzo.

5. In ferramenta un signore chiede una lima.

- Per che cosa le serve?

- Devo limare il becco al mio canarino.

- Ma e' matto, cosi' lo uccidera'!

- Lei non si preoccupi, l'uccellino e' il mio e non il suo!

Al che il negoziante gli da una lima. Dopo qualche giorno il signore del

canarino torna nel negozio. Curioso il negoziante chiede:

- Allora, com'e' andata con il suo canarino?

- Ah, e' morto...

- Glielo avevo detto io che non si puo' limare il becco ad un uccellino.

- No, no, ma non e' mica morto perche' gli ho limato il becco.

E' morto quando l'ho stretto nella morsa!

6. La verginita' e' come una briciola di pane in terra. Prima o poi

passa un uccello e se la porta via!

7. Qual e' l'uccello piu' pesante? Il macigno.

8. Cosa fa un ornitologo quando si reca al lavoro? Timbra il

cardellino!

9. Un tizio entra in un negozio di animali per comprare un pappagallo.

Il negoziante avverte che ne ha solo tre e molto costosi.

Il primo costa 10 milioni ed e' in grado di programmare un computer,

il secondo costa 50 milioni e oltre che a programmare e' in grado di

progettare computer. Il terzo costa 100 milioni.

Il tizio incuriosito chiede:

- E questo cos'ha di speciale ?

E il negoziante:

- Non so, ma gli altri due lo chiamano professore!

10. Due pappagalli si incontrano dopo tanti anni: uno vestito bene e

uno tutto malandato.

Il primo:

- Io faccio il pappagallo in una grande banca.

Il secondo:

- Io faccio il pappagallo in un ospedale!

11. Marito e moglie comprano un pappagallo, ma non sanno di che sesso e'.

Provano in tutte le maniere e alla fine provano a soffiare fra le

gambe del pappagallo, una, due, tre volte. Alla fine:

- La smettete di rompere le palle!

12. Qual e' l'animale piu' veloce del mondo? Il Ghepardo.

E l'uccello piu' veloce? L'uccello del ghepardo!

13. Un gentiluomo e' alla fermata che aspetta l'autobus, e intanto

osserva un ragazzo con i capelli a strisce arancioni, verdi e blu.

Dopo qualche istante il ragazzo chiede:

- Cosa vuoi vecchio? Non hai mai fatto niente di fuori di testa tu??

L'uomo sorridendo gli risponde:

- Beh, si'. Una volta ho stuprato un pappagallo e mi stavo chiedendo se

tu potessi essere mio figlio...

14. Un'aquila volteggia minacciosa in alto nei cieli in cerca di una preda

quando, ad un certo punto, giu` nella vallata scorge un TOPOLINO.

Allora si fionda giu` come un fulmine ma arrivata nei pressi si blocca

di colpo ed esclama:

- Ma questo ce l'ho gia'! - e va via incazzata.

15. - Zia, perche' non hai figli?

- Perche' la cicogna non me li ha portati.

- E perche' non hai cambiato uccello?

16. Colmo di un cacciatore: avere un uccello fra le gambe e non

potergli sparare!

17. Cosa fa un uccellino di un milligrammo su un ramo? Micro-cip...

micro-cip...

18. Un vagabondo affamato sta camminando su una stradina che

fiancheggia un campo di granturco. Velocemente si infila nel campo,

ruba alcune pannocchie mature e si allontana con discrezione. Sta per

addentare voracemente una pannocchia quando scorge poco lontano uno

stormo di tordi intenti a cercare granaglie, allora si nasconde dietro

ad un cespuglio, sgrana la pannocchia e ne getta i chicchi poco

distante. Dopo una paziente attesa alcuni tordi si avvicinano al

cespuglio ed il vagabondo riesce ad acchiapparne un paio; quella sera

avrebbe mangiato tordi allo spiedo!

Morale: Meglio tordi che mais!

19. C'e' una passera appoggiata sul ramo di un albero sul pelo

dell'acqua. Arriva un passero e per non bagnarsi spinge la passera

verso la punta del ramo, il quale si abbassa verso l'acqua. Arriva un

piccione, ruzza il passero e la passera finisce con una zampa

nell'acqua. Arriva un corvetto, ruzza il piccione e la passera si

bagna il petto. Arriva un'aquila, ruzza il corvo e la passera finisce

nell'acqua fino alle ali. Arriva un condor, spinge l'aquila e la

passera e' in acqua fino al collo.

Morale: piu' l'uccello e' grosso, piu' la passera si bagna!

20. C'era una volta una bella topolina che passeggiava per la

campagna. Giunta davanti ad un fiume si arresto'. Vide un grande

uccello che volava su nel cielo sopra di lei.

Topolina:

- Scusa tanto, Signore dell'aria, ma io non so nuotare (bugia!),

e devo proprio attraversare questo fiume.

E l'uccello:

- E allora?.

- Se tu mi aiutassi, lo passerei.

Ma l'uccello non ne vuole sapere. La topolina insiste:

- Dai, se mi aggrappo alle tue zampe in un attimo mi porti sull'altra

riva.

Ma l'uccello persiste a non volerne sapere. Ed in un battere d'ali si

allontana. La povera topolina si rassegna, si butta e raggiunge l'altra

riva a nuoto.

Morale: Quando l'uccello fa il duro, la topa si bagna!

21. Un uccello migratore si mette in viaggio. Dopo un po' che vola,

comincia a stancarsi e senza forze precipita in mezzo ad un sentiero.

Sta morendo assiderato quando passa una mucca la quale proprio quando

e' sopra il migratore lo sommerge con una cagata enorme. Non tutto il

male viene per nuocere, infatti il tepore della merda lo fa

risvegliare. E cosi' contento che tira fuori la testa e si mette a

cantare. Cosi' pero' attira le attenzioni di un lupo che passava di li'.

Il lupo estrae l'uccello dal suo caldo letto di merda, lo ripulisce

e se lo pappa.

Morali:

1) chi ti mette nella merda non sempre lo fa per farti del male.

2) chi ti tira fuori dalla merda non sempre lo fa per il tuo bene.

3) ma quando sei nella merda fino al collo, e' proprio il caso di

mettersi a cantare?

22. Due passerotti innamorati sull'albero. Arriva un falco che porta

via la passerotta. Il passerotto prende il fucile e spara al falco.

Morale: quando c'e' l'amore anche l'uccello tira!

23. Se i pappagalli italiani dicono "Loreto! Loreto!", quelli francesi

dicono "Lourdes! Lourdes!"?

24. Come si chiama una bestemmia detta da un pappagallo? La madonna di Loreto.

25. Un ladro entra in un appartamento buio, ma fatti due passi sente

una voce:

- Attento! Gesu' ti vede e ti sta giudicando!

Terrorizzato resta immobile, ma dopo pochi secondi la voce continua:

- Attento! Gesu' ti ha visto, ti ha giudicato ed ora ti punira'.

A quel punto il ladro accende la torcia elettrica e la punta verso la

voce. Illumina un pappagallo sul suo trespolo. Fra l'incazzato e il

sollevato gli chiede:

- E tu chi cazzo sei!?

E il pappagallo:

- Io sono Joshua, il pappagallo.

E il ladro:

- Che nome idiota per un pappagallo!

Al che il pappagallo:

- Perche' Gesu' per un pastore tedesco ti sembra un nome intelligente?

26. Un pappagallo e' solito fare scherzi telefonici. Un giorno ordina

1000 Kg di nafta e ovviamente fa addebitare la spese al padrone.

Scoperto l'autore del costoso scherzo il padrone afferra il

pappagallo, lo rinchiude in uno stanzino buio e lo inchioda per le ali

al muro. Quando i suoi occhi si sono abituati al buio intravede

dall'altra parte della stanza un crocefisso e gli chiede:

- Tu chi sei?

- Sono Gesu' Cristo.

- E da quanto tempo sei qui?

- Da quasi 2000 anni.

E il pappagallo:

- Cavoli! Ma quanta nafta hai ordinato?

27. Una ragazza va da un prete per parlargli:

- Padre, io ho comprato due pappagalline. Io volevo insegnargli a

parlare, ma loro dicono solo una frase:

- Siamo due puttane, siamo due puttane!

- Che scandalo! Fai cosi': io ho due pappagalli maschi a cui ho insegnato

a pregare e leggere la Bibbia! Li mettiamo vicini cosi' i miei

insegneranno le buone maniere alle tue!

- Oh grazie, grazie infinite!

La ragazza porta le pappagalle, le mette vicino a quelli del prete che

stavano dicendo il rosario. Le due iniziano:

- Siamo due puttane, siamo due puttane!

E un pappagallo all'altro:

- Cosa ti dicevo. A forza di pregare le nostre preghiere sono state

esaudite!

28. Un'auto di lusso si ferma da Maxim, uno dei ristoranti piu' famosi

del mondo e ne scende un tale basso e bruttino, vestito con abiti

firmati e attorniato da belle ragazze. La cosa strana e' che sulla

spalla ha un pappagallo. Arriva il cameriere a prendere le

ordinazioni.

- Cosa desidera come prima portata?

- Dunque, per me un brodino e per il mio pappagallo 3 porzioni di

tagliatelle, 7 di cannelloni e 5 di lasagne.

Il cameriere sussulta e perplesso esegue. Dopo un po':

- Cosa desidera come secondo?

- Per me del roast-beef e per il mio pappagallo un quarto di bue,

3 maialini arrosto e cotolette a volonta'.

Il cameriere ancora una volta rimane sorpreso ma serve tutto alla

lettera. A fine pranzo il cameriere chiede se desidera un dessert.

- Si, mi porti un tiramisu', per il mio pappagallo invece 5 crostate,

8 torte e 7 gelati.

Il cameriere a questo punto non ce la fa piu':

- Senta, mi tolga la curiosita', ma come fa il suo pappagallo a mangiare

tutta questa roba?

- Vede, tempo fa mi ero perso nel deserto e ormai in fin di vita ho

trovato una lampada. Da questa ne e' uscito un mago che mi ha chiesto

di esprimere 4 desideri che lui mi avrebbe esaudito.

Allora gli ho chiesto di salvarmi la vita ed eccomi qua sano e salvo.

Poi gli ho chiesto un mucchio di soldi e come vede mi posso permettere

qualsiasi cosa. Poi gli ho chiesto di essere sempre accompagnato da

ragazze bellissime ed eccole qua. Per ultimo gli ho chiesto un uccello

insaziabile - e indicando il pappagallo - ed eccolo qua!!!

29. - Mamma, ma a me chi mi ha portato, la cicogna?

- Mah, l'uccello era grosso, ma se era una cicogna non lo so!

30. Un rappresentante di commercio molto geloso della moglie per non

lasciarla sola durante la settimana in cui egli si assenta per lavoro,

decide di regalarle un pappagallo che le tenga compagnia. Si reca dal

negoziante di animali che pero' ha a disposizione solo un pappagallo

senza gambe.

- E come fa a stare sul trespolo? - chiede il rappresentante.

- Non c'e' problema. Il pappagallo si regge sul trespolo arrotolando

il pene attorno ad esso.

Il rappresentante decide di comprarlo avuta assicurazione che l'uccello

almeno parli bene. E cosi' lo porta alla moglie e glielo regala.

Quindi parte per i suoi viaggi e al ritorno interroga il pappagallo:

- Come e' andata mentre ero via?

- Tutto bene, fino al giorno in cui un uomo ha suonato alla porta.

- Oh, e che cosa e' successo?

- Bene, essi hanno mangiato, poi hanno visto la TV seduti sul divano

Ma il rappresentante insiste:

- E che cosa e' successo dopo?

- Dopo l'uomo ha messo il suo braccio attorno a lei.

- E dopo?

- Dopo lui le ha messo una mano sotto alla gonna.

- E dopo?

- Mah, dopo non lo so, perche' mi si e' rizzato e sono caduto dal trespolo.

31. Due camionisti stanno attraversando la nebbia della val padana.

Quello che guida sveglia quello che stava dormendo:

- Ehi, esistono i pinguini a Pavia in Dicembre?

- No di certo. Ma perche'?

- Beh allora abbiamo investito una suora!

32. Differenza fra Bossi e San Francesco:

S. Francesco parlava agli uccelli, Bossi ai coglioni.

33. Siamo in agosto, manca poco a mezzogiorno e in una parrocchia di

un paese di campagna il parroco sta confessando, la chiesa e' piena di

gente nell'attesa della messa quando da un finestrone aperto entra un

uccellino che comincia a cinguettare. Cicici cicici cicici, il parroco

per un po' fa finta di niente, ma poi, infastidito, sale sul pulpito e

rivolto ai fedeli esclama

- Per cortesia, chi ha l'uccello esca!

C'e' un attimo di smarrimento, gli uomini si guardano tra loro, qualcuno

accenna a uscire quando il parroco, accortosi del doppio senso di cio'

che aveva detto, si rivolge nuovamente ai fedeli:

- Carissimi parrocchiani, cosa avete capito! Cioe', sono io che non mi

sono spiegato, volevo dire chi ha preso l'uccello esca!

Questa volte le donne sono sbigottite, ma il parroco cerca di rimediare:

- Carissime fedeli, non mi rivolgevo certo a voi, cio' che fate e' giusto

e lecito, insomma, chi l'ha preso qui in chiesa l'uccello esca!

Le monache sbiancano, c'e' qualche svenimento e il parroco interviene

nuovamente:

- Carissime sorelle, mai mi permetterei di pensare una cosa simile,

ma come avete potuto equivocare! Cercate di capirmi: chi ha l'uccello

in mano esca!

In fondo alla chiesa c'e' una coppietta e lei dice al suo ragazzo:

- Hai visto? Te lo avevo detto che se ne sarebbe accorto!

34. C'e' un prete che decide di prendersi un pappagallo da tenere in

casa, cosi' si reca in un negozio di animali e dice al negoziante :

- Buongiorno, vorrei comprare un pappagallo.

- Guardi, ho quello che fa per lei; vede questo e' un bellissimo

pappagallo ...

- Si', beh vedo, ma non vorrei fosse uno di quei pappagalli che dicono

le parolacce ...

- No, anzi, come puo' notare le due cordicelle che ha legate alle zampe,

se tira quella di destra il pappagallo recita l'Ave Maria, mentre

se tira quella di sinistra recita il Padre Nostro.

- E se le tiro contemporaneamente tutte e due?

E il pappagallo:

- Vado a culo per terra, brutta testa di cazzo !!

35. - Se russi ti picchio!

- E se ucraino?

- Ti merlo!

36. Cosa fa una ragazza vergine e inesperta dopo aver succhiato un uccello?

Sputa le piume!

37. Perche' gli uomini hanno solo due uova anziche' tre?

Perche' uno si e' dischiuso ed e' nato l'uccello.

38. - Papa', ho visto il gatto con un uccello in bocca...

- Si vede che e' meno schizzinoso di tua madre!

39. Un amico all'altro:

- Stanotte ho fatto un sogno terribile. Ero a caccia.

Ad un certo punto ho visto un uccellino e allora ho preso il

mio fucilone, ho puntato e ho tirato: Pum! Allora l'uccellino ha

tirato fuori dalla sua aletta destra un fucilino e mi ha sparato: Pim!

E allora io ho risposto: Pum e lui col suo fucilino: Pim ... e io Pum!

e lui Pim! ... e cosi' tutta la notte! Un vero incubo! Io sparavo su

di lui e lui tirava su di me!

E l'amico:

- Beh, allora come e' andata a finire?

- Non ci crederai, ma mi sono svegliato la mattina che l'uccello ancora

mi tirava!

40. In piena notte un ubriaco si alza dal letto, va in cucina, poi

ritorna in camera e dice alla moglie:

- Armida, ma i limoni hanno le zampine??

- Le zampine i limoni?!? Mi sembri scemo!

- Allora mi son fatto la limonata con il canarino!

41. Una coppia decisamente attempata osserva una coppia di canarini

nella stessa gabbia. All'improvviso il canarino maschio con un gesto

fulmineo monta in groppa alla femmina e la possiede piu' volte.

Lei:

- Hai visto caro, che bravo quel canarino. Quattro volte in pochi minuti...

Lui:

- Bella forza, e' tutto uccello!

42. Il pappagallo e il prestigiatore

Su una nave da crociera, un prestigiatore intrattiene i passeggeri.

Ma il suo partner, un pappagallo, gli rovina tutti i trucchi.

- Il coniglio era sotto il tavolo!

- La carta era nascosta nella manica!

- la corda e' piu' corta dell'originale!

Un brutto giorno la nave affonda.

Il pappagallo ed il prestigiatore sono gli unici superstiti su una

scialuppa che va' alla deriva.

Per qualche tempo il pappagallo se ne sta a poppa ad osservare torvo

il suo padrone, poi esclama:

- Okay, mi arrendo: dove hai nascosto la nave?

43. Un'uomo entra in un negozio di animali:

- Mi scusi, mi servirebbe un pappagallo maschio!

- Di pappagalli ne ho 2, ma non riesco a capire quale sia il maschio e

quale la femmina!

- Scusi, ma se non lo sa lei che e' un'esperto, che lo devo sapere io?

- Ahhh, ho trovato!, venga, venga!

Il commesso prende un bacchetto di legno e comincia a sbatterlo in

testa ai 2 pappagalli, prima uno e poi l'altro.....dopo qualche minuto

un pappagallo dice:

- Mi hai rotto il cazzo con quella bacchetta!

- Ecco vede, questo e' il maschio!

44. Un uomo compra un pappagallo molto intelligente che ha pero' il vizio di

cantare tutto il giorno "Bandiera Rossa". Un giorno la moglie scocciata

mentre il marito e' al lavoro riempie di botte il povero pappagallo e lo

lascia a terra per morto. Quando il marito ritorna a casa vede il

pappagallo in terra e lo soccorre subito; il pappagallo si alza ancora

dolorante e chiede:

- Finalmente! Sono andati via i fascisti???

45.Che cosa produce un animale ottenuto da un incrocio tra una mucca e un

pappagallo?

Un latte a lunga conversazione.